Benevento, scatto d’orgoglio nel finale. Coda e Viola riacciuffano l’Ascoli

Quando nessuno più se lo aspettava il Benevento, dopo un primo tempo apatico nel quale l’Ascoli con solo due calci piazzati si era portato in avanti di due lunghezze, caccia fuori l’orgoglio e riesce a riacciuffare per i capelli un match che non si era messo per il meglio. Giallorossi double face possiamo dire grazie anche ai cambi effettuati da mister Bucchi che sicuramente, Improta a parte, hanno ridato un gioco ed un giro palla più veloce che ha messo in difficoltà la squadra di mister Vivarini. Un punto che muove sicuramente la classifica dopo tre sconfitte consecutive, ma che dovrà trovare continuità già martedì nella gara interna con il Carpi, oggi sconfitto in casa dal Crotone.

I TEMPO: Primi venti minuti di gara caratterizzati da diversi falli a centrocampo da una parte e dell’altra di cui ne fa le spese Troiano che becca il primo giallo della gara. Al 20′ come un fulmine a ciel sereno i padroni di casa passano in vantaggio con Ardemagni che di testa sfrutta nel migliore dei modi una punizione dalla sinistra di Ciciretti. Nell’occasione sensibile e forse decisiva deviazione di Letizia. Il Benevento tenta un timida reazione, ma al 38′ sono ancora i bianconeri a trovare la rete grazie ad una punizione dalla destra di Ciciretti che batte Montipò non proprio esente da colpe nell’occasione. Nessuna esultanza per l’ex giallorosso, protagonista di due promozioni consecutive dalla C alla A con la maglia della Strega. Dopo 4 minuti di recupero  si chiude mestamente per i giallorossi la prima frazione.

II TEMPO: Nella ripresa il Benevento si presenta con Ricci al posto di un evanescente Crisetig, ma le azioni offensive dei sanniti latitano, anzi è ancora l’Ascoli, sempre sugli sviluppi di un calcio piazzato a buttarla dentro, ma Aureliano annulla per off side di Ardemagni. Bucchi tenta le mosse della disperazione inserendo prima Armenteros e poi Improta. Al 67′ dopo un stop di qualche minuto per un infortunio muscolare al direttore di gara, ci prova Coda di testa su angolo di Viola ma la palla va oltre la traversa. E’ il preludio al goal che riapre la gara dopo due minuti, cross di Viola di destro e Coda con uno stacco imperioso la piazza nell’angolino basso. Il Benevento ci crede e Ricci al 72′ con un gran tiro da fuori non trova la porta. Ancora Benevento pericoloso al 78′, ma la difesa di casa chiude in angolo su Bandinelli pronto al tap in vincente. Finale ancora ricco di emozioni. Caldirola becca due gialli in cinque minuti e guadagna anzitempo gli spogliatoi. Ma il Benevento non si arrende e con Armenteros di mestiere si guadagna un calcio di rigore che Viola trasforma con freddezza andando a festeggiare sotto il settore ospiti. L’Ascoli non ci sta e prova a vincerla, cercando di approfittare anche del doppio vantaggio numerico (espulso anche Tuia per doppio giallo) ma fino al 103′ minuto non impensierisce praticamente mai Montipò. Si chiude così sul 2 a 2 il match tra le proteste dei bianconeri nei confronti del modesto direttore di gara.

TABELLINO: ASCOLI – BENEVENTO 2-2

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Frattesi (75′ Casarini), Troiano, Cavion; Ciciretti (75′ Baldini); Ardemagni, Rosseti (92′ Chajia). A disposizione: Milinkovic-Savic, Bacci, Scevola, Quaranta, Rubin, Padella, Andreoni, Iniguez, Coly. Allenatore: Vivarini

BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Gyamfi, Tuia, Caldirola, Letizia (63′ Improta); Del Pinto, Crisetig (46′ Ricci), Bandinelli; Viola; Insigne (59′ Armenteros), Coda. A disposizione: Gori, Zagari, Antei, Costa, Maggio, , Buonaiuto, Tello, Vokic, Asencio . Allenatore: Bucchi
ARBITRO: AURELIANO Gianluca.
ASSISTENTI: SCATRAGLI – BERCIGLI.
AMMONITI: 13′ Troiano, 35′ Gyamfi, 36′ Tuia, 42′ Laverone, 45′ Coda, 47′ Ardemagni, 61′ Ciciretti, 74′ Brosco, 83′ Caldirola e Padella, 94′ Chajia, 100′ Improta. 
ESPULSO: 88′ Caldirola e 96′ Tuia per doppia ammonizione,
RETI: 20′ Ardemagni A), 38′ Ciciretti (A), 69′ Coda (B), 91′ Viola (r) (B).
NOTE: Spettatori 6000 circa, di cui 400 da Benevento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...