Benevento – Crotone, le Napo Pagelle

MONTIPO’: Primo tempo senza particolari sussulti tranne al 13′ quando è indeciso in uscita, ma Budimir lo grazia. Nella ripresa la musica non cambia. Resta comunque sempre concentrato.  VOTO: 6.

VOLTA:  Mostra subito i tacchetti a Budimir con cui ingaggia un rude duello. Come spesso capita ne esce vincitore. Una garanzia per il pacchetto arretrato. VOTO: 6,5

ANTEI:  Bucchi gli conferma la fiducia, tiene bene la posizione di centrale lottando su ogni pallone e cercando quando è possibile di giocare palla a terra per i centrocampisti. Il primo acquisto di gennaio. VOTO: 6,5

DI CHIARA: Buon primo tempo, dalla sua parte è difficile passare. Nella ripresa è attento anche se i maggiori pericoli dei calabresi arrivano dalla sua zona. Può e deve fare ancora di più.  VOTO: 6

LETIZIA: E’ suo l’assist di testa al 9′ per Insigne che sblocca la gara. Venti minuti dopo ci riprova, ma la mira del compagno è imprecisa. Il solito motorino anche se intelligentemente nella ripresa si concentra più sulla fase difensiva.  VOTO:  6,5
TELLO:  La sua gamba a centrocampo si sente soprattutto quando si alza il pressing dei suoi, peccato che commetta ancora troppi errori in fase di appoggio. Un aspetto che deve migliorare al più presto. VOTO: 6

DEL PINTO:  Al rientro da titolare “anema e core” aggiunge corsa e voglia al centrocampo sannita. Lotta su ogni pallone e morde le caviglie di chiunque passi dalla sua zona. Anche lui ben ritrovato. VOTO: 6,5.

BUONAIUTO: Una gran palla per Coda al 17′ che poteva chiudere la gara. Gioca tra le linee creando spesso grattacapi ai calabresi, poi all’82’ trova un gran bel goal. Migliore gara in giallorosso. VOTO: 7

IMPROTA:  Spinge e copre con diligenza sulla fascia di competenza, prima con timidezza, poi sempre più con maggiore convinzione. Gara di sostanza e anche di sacrificio. VOTO: 6
INSIGNE:  Al rientro dopo qualche settimana in naftalina alla prima occasione batte Cordaz. Sempre nel vivo della azioni offensive si procura anche il rigore del raddoppio. Cosa chiedergli di più?  VOTO: 7.
CODA: Un primo tempo in chiaroscuro caratterizzato da molto movimento, ma da poca incisività. Nella ripresa ritorna sul dischetto e questa volta non sbaglia. Gara comunque positiva per voglia e corsa. VOTO: 6,5.

SUBENTRATI:
73′ RICCI PER INSIGNE:  Si emoziona davanti ai suoi ex compagni toccando pochissimi palloni. VOTO: 5,5.
78′  ASENCIO PER CODA :  Entra con voglia procurandosi diverse punizioni importanti per far respirare i compagni. S.V.

86′ SANOGO PER BUONAIUTO: S.V.

MISTER BUCCHI:  Questa sera indovina praticamente tutte le scelte, anche se alcune di queste sono state frutto delle assenze e delle squalifiche. Conferma Antei nel pacchetto arretrato  dopo la discreta gara di Cosenza e rispolvera Del Pinto a centrocampo ed Insigne in attacco al fiando di Coda. E non a caso tutti e tre sono stati autori di una gara importante sotto tutti i punti di vista, soprattutto nelle risposte che hanno dato in campo. Ora non ci sarà nemmeno il tempo per festeggiare questa vittoria ed il Natale, perché tra quattro giorni si torna nuovamente in campo a Padova, dove il suo Benevento deve farsi trovare pronto. Dare continuità a questa bella vittoria diventa un qualcosa di molto importante.  VOTO: 6,5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...