Benevento, tre punti sotto l’albero. Insigne, Coda e Buoniuato abbattono il Crotone

La Strega sotto l’albero trova tre punti fondamentali che mancavano da troppo tempo. Con questa vittoria la formazione di mister Bucchi si rilancia in campionato prepotentemente. L’altra faccia della medaglia, invece, ci mostra un Crotone sempre più in crisi. Adesso è in piena zona retrocessione a soli due punti dal Padova ultimo in classifica e prossimo avversario dei giallorossi. La formazione padrona di casa è scesa in campo con l’atteggiamento giusto, cosa che gli è mancata nelle ultime partite e si è andata a prendere questa vittoria contro un avversario che ad agosto era tra le pretendenti alla serie A. Ampiamente promossi i sanniti anche sul piano del gioco. Finalmente si è rivisto il Benevento che tanto aveva fatto divertire il suo pubblico nelle prime uscite.

I TEMPO: È il Benevento a partite meglio. Determinazione e ritmi alti portano lo Strega a passare subito in vantaggio dopo 9 minuti con Insigne che riesce ad far passare la palla tra le gambe di Cordaz. Al 13’ non si fa attendere la reazione del Crotone ma Budimir non sfrutta l’uscita indecisa di Montipò. Al 18’ Buonaiuto lancia Coda che si ritrova davanti Cordaz ma spreca tutto facendosi rimontare da Golemic. Al 29’ Letizia innesca Insigne con un bellissimo cross ma l’attaccante napoletano non trova la doppietta personale. Prima dello scadere della prima frazione di gioco il Benevento sfiora la seconda rete con Insigne che impatta di testa ma la palla esce di poco.

II TEMPO: La partita nella ripresa inizia con ritmi bassi. È il Crotone a cercare il pareggio con i giallorossi che si difendono in maniera ordinata. Al 49’ cross di Firenze per Zanellato ma non impensierisce Montipò. Al 51’ ci prova Coda con una botta al volo da ottima posizione. Cordaz però si fa trovare pronto. Minuto 57’ svolta della partita. Sampirisi stende Insigne in area. Sul dischetto di nuovo Coda che questa volta non sbaglia. Il Crotone prova a reagire ma Montipò stasera è poco impegnato. Al minuto 81’ la Strega chiude definitivamente la gara; Buonaiuto con una botta stupenda dal limite dell’area trova la prima rete in giallorosso in campionato. Per il Benevento tre punti fondamentali. Adesso però dovrà ripetersi anche in quel di Padova per dimostrare di poter essere in grado di recuperare il terreno perso in queste giornate.

TABELLINO: BENEVENTO – CROTONE 3-0

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Volta, Antei, Di Chiara; Letizia, Tello, Del Pinto, Buonaiuto, Improta; Insigne, Coda. A disp.: Puggioni, Gori, Billong, Maggio, Tuia, Costa, Gyamfi, Cuccurullo, Ricci, Volpicelli, Asencio, Sanogo. All.: Bucchi

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Sampirisi, Golemic, Martella; Zanellato, Barberis, Rohden; Firenze, Budimir, Stoian. A disp.: Figliuzzi, Festa, Cuomo, Nalini, Benali, Tripicchio, Molina, Nanni, Simy, Valietti, Spinelli, Romero. All.: Oddo

Marcatori: 9’ Insigne (B); 58’ Coda (B); 82’ Buonaiuto (B).

Ammoniti: 21’ Zanellato (C); 46’ Stoian (C); 53’ Martella (C); 72’ Golemic (C); Montipò.

Domenico Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...