Lecce – Benevento, le Napo Pagelle

MONTIPO’:  Il migliore dei suoi, nella prima frazione tieni in piedi il pari con due parate importanti. Anche nella ripresa è sempre attento. Nulla può sul gol di Mancosu. Una sicurezza. VOTO: 7.

VOLTA:  Partita in chiaroscuro, in difficoltà dai primi minuti su La Mantia, becca anche un giallo. Nella ripresa la musica non cambia, in ritardo anche sul goal di Mancosu. VOTO: 5,5

ANTEI:  Nel complesso non è autore di grosse sbavature, ma nemmeno di una grandissima partita. Cerca di far ripartire i suoi dalle retrovie, deve lavorare di più sull’aggressività.    VOTO: 6

DI CHIARA:  Brutta gara per l’ex Perugia autore di tanti errori in fase di disimpegno, uno dei quali innesca l’azione del goal del vantaggio del Lecce. In quel ruolo serve un altro tipo di calciatore.  VOTO: 5.

LETIZIA:  Anche per il capitano un pomeriggio non certo da ricordare. Si limita a difendere, sbagliando però anche tanto in fase di ripartenza. Aspettando il migliore Letizia… VOTO:  5,5
TELLO: A centrocampo nonostante sbagli diversi appoggi è uno dei pochi a fare densità ed aggredire gli avversari. Ammonito, riesce fortunatamente a gestirsi. VOTO: 6.

DEL PINTO: Va in difficoltà sul pressing alto del Lecce e sulla rapidità di Pippo Falco. Anche per lui diversi errori in fase di impostazione. Ammonito. VOTO: 5,5

BANDINELLI: Ha sul suo sinistro due buone occasioni nella prima frazione ma non prende mai la porta. Anche per lui troppi errori in fase di ripartenza. VOTO: 5,5.

IMPROTA: Anche lui come Letizia si vede poco in avanti, concentrato più a difendere che a far ripartire i suoi. Deve osare molto di più.  VOTO: 5,5.
INSIGNE: E’ il più lucido li davanti, anche se poco assistito dai compagni. Sua l’invenzione che manda Coda praticamente in porta sul gol del pari. Buon momento. VOTO: 6,5.
CODA:  Se non l’avesse buttata dentro la sua sarebbe stata un gara mediocre, ma quel goal non facile da realizzare gli vale la sufficienza, anche se continua a sbagliare troppo in fase di appoggio. Quel liscio sottoporta al 20′ ci ha lasciato basiti… VOTO: 6.

SUBENTRATI:
68′ BUONAIUTO PER DEL PINTO:  Da maggiore qualità al centrocampo anche se si vede poco. VOTO: 5,5.

81′ ASENCIO PER CODA:  S.V.

89′ RICCI PER INSIGNE: S.V. 

MISTER BUCCHI: La gara di Lecce, era per il Benevento un po’ la prova del nove e al di la del punto acquisito è chiaramente emerso che questa squadra ha bisogno di qualche rinforzo importante per poter puntare ancora più in alto. Migliore formazione crediamo non avrebbe potuto schierare, ma la poca qualità a centrocampo si è fatta sentire soprattutto in fase di costruzione, dove la squadra è apparsa per alcuni tratti priva di idee. Ancora un errore del singolo innesca l’azione del vantaggio degli avversari. Bravo a tenere Coda in campo nonostante la non brillante prestazione e alla fine ha avuto ragione. Negli ultimi dieci minuti con il Lecce stanco forse si poteva osare qualcosina in più. Ora la sosta, in attesa di qualche nuovo volto. Una nota finale: dopo la gara col Brescia, anche oggi un rigore solare negato… VOTO: 6.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...