Salernitana – Benevento, le Napo Pagelle

MONTIPO’:  Non deve compiere grandi interventi per la sterilità degli avanti granata, ma risulta sempre concentrato anche con la palla tra i piedi.  VOTO: 6.

VOLTA: Meglio della gara col Venezia, più efficace e reattivo. E’ un ottimo difensore che lascia qualcosa in fase di impostazione, ma stasera era più importante difendere. VOTO: 6

ANTEI:  Gara molto positiva del centrale giallorosso che comanda egregiamente la difesa e chiude con eleganza ed efficacia gli avanti granata. Un muro che può ancora migliorare.  VOTO: 7

CALDIROLA:  Esordio più che positivo per l’ex Werder che ha mostrato una buona condizione. Dai suoi piedi sono partite tante azioni dalle retrovie, sinonimo di fiducia e personalità. VOTO: 6,5.

LETIZIA:   Parte col freno a mano tirato, poi col passare dei minuti viene fuori la sua gamba. Non si lascia intimorire dall’aggressività di Lopez. Prova anche la conclusione in un paio d’occasioni.  VOTO:  6
DEL PINTO:  Tanta legna per “anema e core” che corre tanto andando a pressare anche molto alto i portatori di palla granata. Diversi i duelli nel corso della gara, ma lui non si tira mai indietro.  VOTO: 6.

CRISETIG: Anche per lui evidenti miglioramenti rispetto alla gara della scorsa settimana. Geometria e palla di prima le sue doti. Quando sarà al top anche fisicamente sarà ancora più efficace. Positiva la sua grinta nei minuti finali. VOTO: 6,5

BUONAIUTO:  Una prestazione ancora non del tutto convincente per il centrocampista giallorosso troppo lezioso e dribblomane quando dovrebbe velocizzare l’azione. Sfiora la rete nella prima frazione. VOTO: 5,5.

IMPROTA: Tanta corsa per tutta la gara e bel duello con Casasola dal quale alla fine esce vincitore. Nelle ripartenze deve essere più convinto di fare male. VOTO: 6.
INSIGNE:  Altra grande partita dell’attaccante giallorosso che in avanti fa il bello e cattivo tempo e non è un caso che dai suoi piedi nasca l’azione decisiva del match. Un folletto imprendibile. VOTO: 7.
CODA:  Lotta e sgomita contro la sua ex squadra. Ci prova su punizione e di testa, becca anche un giallo. Però assist come quello di Insigne in quel momento della gara non si possono fallire. VOTO: 5,5.

SUBENTRATI:
80′ VIOLA PER DEL PINTO:  Ben ritrovato. S.V.

85′ TUIA PER CALDIROLA :   S.V.

87′ ARMENTEROS PER CODA:  S.V. 

MISTER BUCCHI: VOTO: Deve rinunciare in una volta sola ai due centrocampisti Tello e Bandinelli che probabilmente avrebbero giocato titolari, ma inserisce Del Pinto e Buonaiuto che insieme a Crisetig nel complesso hanno trovato la giusta quadratura. Coraggioso ad inserire Caldirola in una gara delicata come questa ed il calciatore lo ha ripagato con una gara più che positiva. Gestisce bene tempi e cambi facendo fare minutaggio agli ultimi arrivati. Una vittoria storica e tutto sommato più che meritata da parte dei suoi ragazzi che lo ripetiamo hanno ancora enormi margini di miglioramento. Se questa formazione crescerà ancora, allora di certo nessun traguardo è precluso…  VOTO: 6,5.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...