Cremonese – Benevento, le Napo Pagelle

MONTIPO’:  Gara nel complesso di ordinaria amministrazione. Gli attaccanti grigiorossi non lo impegnano praticamente mai, tranne al 94′, quando la sua respinta non impedisce il tap-in vincente. Periodo sfortunato. VOTO: 6

ANTEI: Schierato sul centro destra si adatta con mestiere anche se in qualche occasione appare in evidente difficoltà. Sfiora il goal al 33′ per una questione di centimetri. Troppo soft in alcune situazioni di gioco. VOTO: 5,5.

CALDIROLA: Ingaggia un bel duello con Strizzolo e con chiunque passi dalla sua zona. Anche da centrale fa in pieno il suo dovere. L’unico a meritarsi una piena sufficienza, perché gioca con voglia e cattiveria. VOTO: 6.

DI CHIARA:  Ritrova la maglia da titolare dopo diverse settimane di convalescenza. La sua prestazione non ha sussulti con quelle del passato. Impreciso e poco propenso a difendere anche contro la nullità degli attaccanti avversari.  VOTO:  4,5.

LETIZIA:  Sua qualche accelerazione interessante anche se poi nel complesso non è praticamente mai pericoloso. Non riesce quasi mai ad effettuare un cross degno di tale nome. Un capitano deve dare e fare molto di più. VOTO: 5.

TELLO: La sua dinamicità si evidenzia in un centrocampo molto statico e poco propositivo. Recupera tanti palloni, ma ne sbaglia altrettanti. VOTO: 5,5

CRISETIG: Gioca a ritmo di torneo degli uffici, becca anche il giallo e deve gestirsi per il resto della gara. Non entra mai decisamente in partita. In evidente calo. VOTO: 4,5

VIOLA: Ritrova anche lui la maglia da titolare dopo diverse settimane. Nei settanta minuti si vede poco ma non soltanto per sue colpe. In condizioni fisiche non ottimali.  VOTO: 5.

IMPROTA:  Ha voglia di spaccare il mondo, ma sbaglia tanto soprattutto al momento dell’ultimo passaggio. A suo favore, ci mette comunque voglia e corsa, ma non basta. VOTO: 5.
INSIGNE: Troppo fumoso e troppo lontano dalla zona rossa della Cremonese. Per giocare qualche pallone è costretto ad arretrare, ma i compagni lo assistono poco. Giornata incolore. VOTO: 5.
CODA: VOTO: Con Insigne che arretra a prendere palla si trova spesso da solo contro i tre centrali con i quali innesca una guerra dell’uno contro tutti. Nessuna palla decente da poter sfruttare, se non una in off-side, sparata in curva. 5,5.

SUBENTRATI:
57′ RICCI PER INSIGNE:  Mezz’ora di gioco dove si trova al posto giusto al momento giusto, senza prendere mai la porta. Da decifrare il suo ingresso in campo. VOTO: 5.

70′ VOKIC PER VIOLA : Non per il ragazzo, ma non abbiamo capito la scelta del suo ingresso con due calciatori in panchina che hanno giocato in quel ruolo fino alla scorsa settimana. Fuori dal mondo in questa gara. VOTO: 5.

93′ ASENCIO PER CRISETIG: Ingresso colpevolmente tardivo. S.V. 

MISTER BUCCHI: VOTO:  Cosi non va. Partiamo dall’undici iniziale, vista la defezione di Tuia, contro una squadra con un solo attaccante di ruolo non si poteva optare per una difesa a quattro, invece di snaturare Caldirola e Antei e riproporre Di Chiara in un ruolo non nelle sue corde ?. Passiamo ai cambi. Molte perplessità per l’ingresso di Ricci meno attaccante di Insigne e soprattutto contro una difesa molto fisica. Per non parlare poi di Vokic, gettato nella mischia quasi allo sbaraglio. E chiudiamo con Asencio al 93′, una sola battuta: alcune volte si deve anche osare per vincerla, altrimenti poi come successo si rischia di perderla. Oggi come a Livorno si è visto davvero poco di tutto. Gioco latitante, occasioni da goal ridotte al lumicino e tante scelte opinabili, per non parlare di un’apatia che sta coinvolgendo un po’ tutti.  Questo è quello che oggi è il Benevento di Bucchi, dove da domani nessuno dovrebbe avere il posto assicurato in squadra. VOTO: 4.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...