Benevento – Chievo Verona, le Napo Pagelle

MONTIPO’:  Una gara nel complesso di ordinaria amministrazione. Incolpevole sul goal, non commette sbavature e all’88’ fa il paratone su Ceter.  VOTO: 6,5.
MAGGIO: Leggermente in ritardo sul goal di Garritano, spinge con continuità e pericolosità soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa tira un pò il fiato. VOTO: 6
BARBA: Non commette particolari sbavature, anche se in fase di impostazione deve velocizzare le giocate.  VOTO: 6.
CALDIROLA: Ingaggia un duello molto spigoloso con Djordjevic, che lo impegna fisicamente. Qualche sbavatura pericolosa. Ammonito. VOTO: 5,5.
PASTINA: Parte timoroso vista anche la fisicità di Ceter, poi con il passare dei minuti cresce leggermente in personalità. VOTO: 5,5.
KRAGL: Ci mette voglia fino alla fine nel trovare lo spiraglio giusto, ma i veneti sono attenti a chiuderlo quasi sempre. VOTO 6.
HETEMAJ: Si da un gran a fare, prova a far gioco per i suoi, ma è poco assistito da Basit. Un lottatore che non vuole mai perdere.  VOTO: 6,5.
BASIT: Poco intraprendente, gioca pochissimi palloni, sembra delle volte nascondersi dietro agli avversari. Partita insufficiente. VOTO: 5.

IMPROTA: Corre, ci mette voglia, copre e cerca di dare profondità alla squadra. Gara sufficiente. VOTO: 6.
INSIGNE: Gira intorno a Moncini, spesso deve arretrare per trovare palle giocabili. Cicca al 46′ la palla del pari, qualche spunto interessante nella ripresa. VOTO: 5,5.

MONCINI: Ha voglia di buttarla dentro, ci prova in un paio d’occasioni ma le conclusioni al momento lasciano ancora a desiderare. VOTO: 5,5

SUBENTRATI.
46′ RILLO PER PASTINA: Il giovane sannita mostra piede e corsa, altra prova positiva.  VOTO: 6.

59′  TELLO PER BASIT: Il suo ingresso cambia l’andamento della gara a centrocampo VOTO: 6.
70′ SAU PER INSIGNE: Spostato sulla sinistra si vede sinceramente poco. VOTO: 5,5.

76′ DI SERIO PER IMPROTA: S.V.

MISTER INZAGHI: Peccato, perdere l’imbattibilità nell’ultima in casa fa sinceramente male dopo un campionato condotto alla grande dalla sua squadra. Ha concesso troppo al centrocampo veneto con la coppia Basit-Hetemaj, Quando ha provato a cambiare l’andamento della gara era ormai troppo tardi. Questa stagione avrebbe meritato un altro epilogo casalingo. VOTO: 6.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...