BENEVENTO – SPAL (COPPA ITALIA) , LE NAPO PAGELLE

PALEARI: Primo tempo di ordinaria amministrazione, praticamente la Spal non prende mai la porta. Anche nella ripresa non deve compiere miracoli. Incolpevole sul goal. Voto di stima.  VOTO: 6.

LETIZIA: Il capitano spinge molto sulla fascia di competenza, provando anche qualche conclusione velenosa. Nella parte finale della ripresa cala il ritmo. Gara positiva. VOTO: 6,5.

GLIK: Ordinaria amministrazione, efficace in un paio di interventi. Gioca come suo solito di esperienza e posizione. VOTO: 6.

PASTINA: Discreta prova, gioca con personalità ed ha un buon piede. Abbassa la tensione nel finale di primo tempo, nella ripresa nonostante la fatica è sempre attento. VOTO: 6.

FOULON: Vivace nel corso del primo tempo, suo il cross sfruttato da Improta per il goal del vantaggio. Tiene bene la corsia di competenza. Bravo nel finale di gara in un recupero da ultimo uomo. Piacevole sorpresa. VOTO: 6,5.

IONITA: Un giocatore diverso da quello visto lo scorso anno, per dinamicità, tecnica e visione di gioco. Se dovesse restare sarebbe davvero un di più per questa squadra grazie anche alla sua duttilità.  VOTO: 6,5. 

CALO’: Fa un po’ di fatica a prendere in mano il centrocampo, si vede a sprazzi. Ci prova su qualche calcio piazzato senza fortuna. Ha un bel piede, ma deve crescere in personalità. VOTO: 6.

IMPROTA:  Suo il goal che sblocca la gara, sempre prezioso anche in fase di non possesso. Fisicamente in buone condizioni spinge fine alla fine. Il solito Improta. VOTO: 6,5

SAU: Sbaglia un rigore al 5′ e un goal quasi fatto al 35′. Cala vistosamente nel finale di tempo. Nella ripresa si vede molto poco. Lascia il campo a Moncini. VOTO: 5,5.

INSIGNE: Va a corrente alternata, da un brevilineo come lui ci si aspetta qualcosa di più in questi periodi di stagione. Molto fumoso.  VOTO: 5.

DI SERIO: Si procura il rigore nella prima azione della gara , per il resto combatte anche se resta poco incisivo. Apprezzabile per l’impegno ma non basta. VOTO: 5,5.

SUBENTRANTI:

58′  TALIA PER DI SERIO: Il giovanotto 2003 gioca con personalità e senza paura. VOTO: 6.

66′ ELIA PER IONITA: Ala destra vecchia maniera, punta e spesso la mette al centro. VOTO:6.

66′ MONCINI PER SAU: Si rivede in campo dopo tanto tempo, ci prova con un tiro da fuori al 77′, poi sbaglia nel recupero è sfortunato nell’autorete. Ritrova il goal su rigore. VOTO: 5,5

77′ VOKIC PER INSIGNE: Buona tecnica ma poco incisivo, deve essere più intraprendente. VOTO: 5,5

77′ VOGLIACCO PER PASTNA: Tiene bene la posizione senza infamia e senza lode. VOTO: 6

105′ MASCIANGELO PER FOULON: Buona corsa, da rivedere in altre circostanze. S.V.

MISTER CASERTA:  Il suo primo Benevento all’esordio al Vigorito parte e finisce con il 4-2-3-1 nonostante i sei cambi effettuati. Qualche buona combinazione su entrambe le fasce si è vista soprattutto nella prima frazione., ma c’è molto da lavorare. Peccato per quel calo di tensione nel recupero dei tempi regolamentari. Forse un passaggio al centrocampo a tre nel momento di difficoltà della gara ci poteva stare invece di restare in quattro li davanti quando la palla non arrivava. E’ chiaro che, visto l’imminente avvio della stagione (domenica prossima), gli occorrerebbe conoscere con quali uomini effettivamente intraprendere il campionato. Buon lavoro e si va avanti in Coppa Italia. VOTO: 6.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...