La prima avversaria del Benevento. Alla scoperta dell’Alessandria.

Ci siamo. Manca davvero poco alla partenza della stagione 2021/2022 della serie cadetta o meglio conosciuta come BKT. Il Benevento del neo mister Caserta esordirà domenica sera con inizio alle ore 20,30 al Ciro Vigorito contro l’ultima arrivata dalla serie C , ossia l’Alessandria di mister Longo. I piemontesi, che ritrovano la serie B dopo averci provato innumerevoli volte nel ultimi anni, sono pronti a dare battaglia a chi invece lo scorso anno è retrocessa dalla massima serie.
Una gara dal risultato sicuramente non scontato che potrebbe riservare molte emozioni nel corso dei 90 minuti.  Per conoscere meglio l’avversaria dei giallorossi, ci siamo fatti aiutare dal collega di Alessandria Mattia Tallarico che ci ha così descritto la rosa dei grigi al netto di eventuali ulteriori operazioni di mercato:
Quella che si appresta ad affrontare il Benevento, domenica alle ore 20.30,è un’Alessandria rodata, con un’idea di gioco ben definita ma in completamento sotto il profilo dell’organico e delle scelte. Il ritorno nella serie cadetta, dopo 47 lunghissimi anni, è un appuntamento storico per società e tifosi e l’attesa è palpabile in città. La rosa è un cantiere in completamento. Mister Moreno Longo è stato chiaro durante tutto il mercato, bisogna scegliere chi è in grado di poter fare il salto, quest’anno più che mai, e chi per caratteristiche fisiche e tecniche non è ancora adatto. Tanti sono stati gli appelli molto diretti rivolti alla società per rinforzare, almeno di altri 3 elementi, una rosa già molto ampia. Andiamo però ad analizzare la rosa che, salvo sorprese si presenterà in Campania”.
PORTIERI: Il portiere è il reparto più definito. Confermatissimo Pisseri, vero artefice della promozione grigia e candidato numero uno ad un posto da titolare. Dietro di lui è arrivato Russo, di proprietà e in prestito dal Sassuolo, proveniente da una buona stagione alla Virtus Entella. Terzo portiere si conferma il giovane Crisanto.
DIFESA: rigorosamente a 3 come preferita da Longo, si preannuncia ricca di ballottaggi. Partono favoriti il confermato Di Gennaro al centro e i due nuovi arrivi, Benedetti dall’Entella e Mantovani dalla Salernitana. Leggermente dietro ma con ottime possibilità di giocare ci sono i confermati Cosenza, Parodi e Prestia. Sembrano in partenza il giovane Macchioni e i più esperti Bellodi e Blondett, molto ambiti in C. Non si aspettiano grossi movimenti nel mercato di entrata.
CENTROCAMPO: Nel centrocampo a 4 partiamo dai centrali; si candita ad un ruolo da protagonista il nuovo arrivato Abou Ba, dinamico e tecnico in arrivo dal Nantes con un’esperienza l’anno scorso a Cosenza. Con lui in mezzo i confermati Casarini e Bruccini portano qualità e esperienza. Più indietro si presenta l’ex Monopoli Giorno destinato ad un prestito in C per far spazio ad un nuovo arrivo di spessore richiesto a gran voce dal mister. Sui lati sembra tutto fatto, a destra la gamba e qualità di Mustacchio e la freschezza del giovane Pierozzi, in prestito dalla Fiorentina, arriva da un anno di titolarità alla Pistoiese. A sinistra due volti nuovi: l’esperto e uomo di fiducia di Longo, Beghetto e il giovane Lunetta dalla Reggiana Qualità e corsa si preannunciano sugli esterni
ATTACCO: In attacco, a 3, partiamo dagli esterni. Confermato bomber Arrighini che si giocherà il posto con il giovane Kolaj, di proprietà del Sassuolo e reduce dall’esperienza alla Pro Patria. Sempre sull’esterno è arrivato il mancino Orlando dalla Salernitana che va a completare un reparto aggiungendo rapidità e imprevedibilità. Poi c’è un cavallo di ritorno, la prima punta Marconi reduce da due ottime annate ricche di gol a Pisa. Ed infine notizie delle ultime ore quella dell’arrivo dello sgusciante Palombi ex Pisa ma di proprietà della Lazio. Qui si fermano le certezze con il d.s. Artico che sta valutando il da farsi per confermare ottimi elementi come Eusepi , Corazza e Chiarello. Saranno le ultime due settimane di mercato molto calde da questo punto di vista.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...