Benevento – Alessandria, le Napo Pagelle

PALEARI: Sbaglia il tempo dell’uscita in occasione del primo goal ospite, nella ripresa si riscatta con una bella parata su Chiarello, ma poi regala un rigore su errore in disimpegno. VOTO: 5.

LETIZIA: Nel primo tempo gioca molto alto cercando di supportare Elia, su di lui il calcio di rigore. Nella ripresa è più attento in fase difensiva. VOTO: 6,5.

GLIK: Lento più del solito soffre la rapidità degli avanti grigi. Non in perfette condizioni fisiche fa fatica fino alla fine, terminando claudicante. VOTO: 5,5.

PASTINA: Anche lui spesso in affanno nelle poche azioni di rimessa degli ospiti. Probabilmente non al meglio lascia il posto a Barba. Rimandato. VOTO: 5,5.

FOULON: Corre e lotta sulla sinistra, conferma la buona impressione data in Coppa, ed in più si concede anche il goal del 3 a 2. Buona prova. VOTO: 7.

IONITA:  Il centrocampo a due è nelle sue corde, timbra una traversa con una gran botta, peccato che nella ripresa si vede poco. Deve dare di più. VOTO: 6. 

CALO’: Ha qualità e piede ma con un centrocampo a due ci vuole anche sostanza e li fa un po fatica. Delle volte un po’ troppo leggerino. VOTO: 6.

ELIA: Parte molto bene sulla destra, pimpante e determinato, poi i difensori ospiti gli prendono le misure, ma nel complesso la prestazione è sufficiente. VOTO: 6.

INSIGNE: Gioca da trequartista e non fa male. Sul rigore si prende anche la seconda responsabilità. Sempre un pericolo per la difesa dei grigi. VOTO: 6,5.

IMPROTA: Corre su e giù il campo, da una sua iniziativa nasce il goal del 2 a 2 e poi con una bel diagonale chiude la gara. Oggi è diventato un calciatore importante per questa squadra. VOTO: 7.

SAU: Dovrebbe essere il terminale d’attacco ma spesso arretra a prender palla creando un vuoto li davanti. Nella ripresa confezione la palla del vantaggio per Foulon. Per ora la porta resta una chimera. VOTO: 6.

SUBENTRANTI:

46′  BARBA PER PASTINA: Il suo ingresso da maggiore sicurezza al reparto difensivo. VOTO: 6.

65′ MONCINI PER SAU: Non ancora in condizioni fisiche accettabili. Va a corrente alternata. VOTO:5,5.

74′ ACAMPORA PER ELIA: Venti minuti per lui più che positivi.  VOTO: 6.

87′ VOKIC PER IONITA: S.V.

87′ MASCIANGELO PER INSIGNE: S.V.

MISTER CASERTA: Vincere all’esordio, in casa dopo una retrocessione non era certamente una cosa semplice. La sua squadra ha mostrato carattere nel recuperare due volte il risultato e poi mettere la freccia. Si affida al 4-2-3-1 che al momento gli da probabilmente più certezze. Ha vinto ed ha ragione lui, ma di certo si è concesso troppo in alcune ripartenze e con solo due centrocampisti a ricucire. In avanti le migliori indicazioni, anche se l’assenza di un centravanti vero può ancora migliorare il reparto offensivo. Giuste le sostituzioni anche nei tempi. Buona la prima, ma con tanto lavoro ancora da fare. VOTO: 6,5.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...