Cremonese – Benevento, le Napo Pagelle

PALEARI: Non ha bisogno di fare miracoli, ma per tutto l’arco della gara è sempre pronto e reattivo, tranne per qualche rilancio con i piedi. VOTO: 6.

LETIZIA:  Buon primo tempo del capitano che sfiora anche il goal al 19′. Tiene a bada sulla velocità i pericolosi Valeri e Gaetano. Nella ripresa cala il suo ritmo e commette qualche errore. VOTO: 6.

GLIK: Una sufficienza striminzita, senza infamia e senza lode, una gara abbastanza tranquilla. Lo vorremmo più leader che comprimario per tante ragioni. VOTO: 6.

BARBA: Gioca con determinazione sin dai primi minuti di gara. La sua sufficienza è piena contro attaccanti di tutto rispetto.  VOTO: 6.

FOULON: La brutta gara col Perugia se la mette alle spalle. Gioca con attenzione e determinazione, pensando prima a difendere e poi ad attaccare. Recuperato anche mentalmente. VOTO: 6.

VIVIANI: Gara nel complesso più che accettabile da parte del giovane centrocampista che se la cava abbastanza bene al fianco di Calò. Ammonito ma gioca sempre con determinazione. VOTO: 6. 

CALO’: La sua prestazione non ci ha convinto del tutto, meritevole sul goal del vantaggio, ma ancora troppo timido per un centrocampo di una squadra importante. Meglio comunque di altre prestazioni. VOTO: 5,5.

TELLO: Per corsa e volontà nulla da dire, commette come suo solito errori in appoggio, ma sull’esterno sono meno visibili. Sfiora anche il goal sul finale.  VOTO: 6.

BRIGNOLA: Schierato sulla fascia sinistra, che non è proprio il suo ruolo, se la cava abbastanza bene, dando anche molta copertura a Foulon. Si mette corsa. VOTO: 6.

MONCINI: Si vede poco e male, i compagni fanno fatica a servirlo ma lui ci mette anche molto del suo. Gara mediocre nel complesso. Occasione fallita. VOTO: 5.

SAU:  Gara positiva per l’attaccante giallorosso, nel primo tempo gioca a tutto campo facendo spesso andare fuori giri i difensori di casa. Peccato per la leggerezza nell’occasione del pari in cui ci va troppo leggero e gli costa mezzo voto.  VOTO: 6.

SUBENTRANTI:

56′  LAPADULA PER SAU: Nonostante il lungo viaggio di rientro ci mette voglia e cattiveria e questo fa ben sperare per il futuro. VOTO: 6.

56′ IONITA PER MONCINI: Un mezz’ora dove dovrebbe fare la differenza li in mezzo ed invece il solito anonimo Ionita. VOTO: 5,5.

72′ INSIGNE PER BRIGNOLA: Parte a sinistra, poi dopo poco a destra, ma si vede poco nel complesso. VOTO: 5,5.

72′ DI SERIO  PER VIVIANI: Rispolverato dopo diverse giornate, poteva fare di più e meglio soprattutto su quella palla nei minuti finali che calcia senza convinzione. VOTO: 5,5.

87′ MASCIANGELO PER TELLO: S.V.

MISTER CASERTA: Dopo la sosta ridisegna il suo Benevento con un 4 -2-3-1 molto più vicino ad un 4-4-1-1 e sicuramente rischia di meno di quanto accaduto in casa col Perugia. Prova a invertire l’andamento della gara cambiando praticamente tutto l’attacco nella ripresa, ma manca quel pizzico di convinzione in più da chi subentra per portare a casa i tre punti. Non era una gara facile ed il punto va accettato con positività. Ora bisogna iniziare a convincere tra le mura amiche. VOTO: 6.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...