Benevento – Perugia si chiude a reti inviolate, ma il Grifo spaventa la Strega

Zero gol ma tante emozioni questa sera al Vigorito con Benevento e Perugia che si dividono la posta in palio. Parte meglio la formazione di mister Alvini che ha saputo creare diversi pericoli e che per poco sul finale non portava a casa i tre punti con Paleari che fa un vero miracolo su Matos. Un Benevento che ha trovato non poche difficoltà a trovare la via del gol questa sera e spreca l’occasione di portarsi al terzo posto. 

I TEMPO: Avvio sprint del Benevento con Elia che al quarto minuto va alla conclusione e per poco non realizza il gol dell’ex. Al 14’ risponde Kouan che si ritrova davanti a Paleari ma l’ex Cittadella lo ipnotizza. Al 25’ insistono gli ospiti con la conclusione di Matos che trova la respinta di Paleari. Al 39’ prova a rendersi pericolosa la Strega con Roberto Insigne che vede lo specchio dal limite e prova la botta ma guadagna solo un corner. Dopo due minuti di recupero la prima frazione termina 0-0, con gli ospiti che hanno di che recriminare. 

II TEMPO: La ripresa inizia con il Benevento che prova a impadronirsi del pallino del gioco. Al 49’ Lapadula fa la barba al palo sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto in maniera egregia da Caló. Al minuto 51’ i giallorossi passano in vantaggio con Insigne ma il Var annulla tutto per fuorigioco. Al 68’ Elia prova la botta al volo ma esce a lato. Al 73’ brividi per tutti i tifosi presenti allo stadio: Kouan si libera al tiro e colpisce il palo. Al minuto 85’ ancora gli ospiti pericolosi con Matos che va a botta sicura da due passi ma Palaeri fa un vero e proprio miracolo. Dopo 5 minuti di recupero il match termina 0-0. 

TABELLINO: BENEVENTO – PERUGIA 0-0

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Vogliacco, Barba, Foulon (1’st Masciangelo); Ionita, Calò (30’st Viviani), Acampora (35’st Tello); Insigne (18’st Moncini), Lapadula, Elia (30’st Brignola). A disp.: Muraca, Manfredini, Basit, Vokic, Di Serio, Sau, Talia. All.: Caserta

Perugia (3-4-1-2): Chichizola; Rosi (1’st Curado), Angella, Zanandrea (29’st Sgarbi); Ferrarini, Segre, Burrai (20’st Falzerano), Lisi (20’st Santoro); Kouan; De Luca (38’st Carretta), Matos. A disp.: Fulignati, Righetti, Gyabuaa, Murano, Murgia, Ghion, Vanbaleghem. All.: Alvini 

AMMONITI: 35’ Acampora (B); 48’ Curado (P); 55’ Letizia (B); 58’ Lapadula (B); 76’ Viviani (B)

NOTE: Spettatori 4326 di cui 148 ospiti.

Domenico Pietro Sorice 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...