Benevento – Frosinone, le Napo Pagelle

MANFREDINI: Incolpevole sui primi due goal subiti e sul quarto. Sul parabile risponde presente. Sfortunato e poco reattivo in occasione del terzo goal evita il quinto al 90′. VOTO: 6.

LETIZIA: Tiene la fascia senza strafare, qualche affondo interessante nella prima frazione. Anche per lui una serata difficile. VOTO: 5.

GLIK: La sua gara dura appena 24 minuti, il tempo di un paio di anticipi e di una sconsiderata entrata a gioco fermo sul ginocchio dell’avversario che gli costa un sacrosanto rosso. VOTO: 3.

BARBA:  Bello il duello con Charpentier al quale sinceramente lascia poco, forse solo il goal ad inizio ripresa. I problemi non sono dalle sue parti, ma quattro goal sono pesanti. VOTO: 5,5.

MASCIANGELO: Gli tocca Canotto uno dei più in palla del Frosinone. Lui fa molta fatica ed in appoggio non si vede mai, nemmeno dopo l’ingresso di Foulon ed il suo avanzamento. Impalpabile. VOTO: 4,5.

ELIA: Viene sacrificato dopo 26 minuti per lasciare il posto a Vogliacco dopo l’espulsione di Glik. A destra era apparso più incisivo creando qualche pericolo al Frosinone. S.V.

ACAMPORA: Qualche buona apertura e geometria ma in fase di contenimento fa molta fatica, poi con l’uomo in meno è costretto agli straordinari. Nella ripresa va vicino al goal. VOTO: 5,5.

VIVIANI: Si abbassa spesso per ricevere palla e limita il suo apporto nell’altra metà campo. Ci mette tanta volontà ma non basta per una gara diventata difficile. VOTO: 5,5.

IONITA: Primo tempo con tanta corsa ma spesso a vuoto. Copre come spesso gli capita diversi ruoli dando un contributo inconsistente. VOTO: 4,5.

MONCINI: Parte alle spalle di Lapadula, buona iniziativa al 22′ quando Ravaglia gli nega il goal. Poi fa quel che può rendendosi pericoloso al 54′. Lascia il campo a Tello. VOTO: 5,5.

LAPADULA: Si innesca a sprazzi ma di palle giocabili dalle sue parti ne arrivano davvero poche. Si danna l’anima prova qualche assist ma non si può sempre attendere che sia l’unico che la butti dentro. VOTO: 6.

SUBENTRANTI:

26′  VOGLIACCO PER ELIA: Entra al posto dell’espulso Glik, stesso discorso di Barba. Sfiora le rete di testa su angolo. VOTO: 5,5.

58′ FOULON PER ACAMPORA : Si vede davvero poco nonostante entri a gara già chiusa. VOTO: 5.

58′ TELLO PER MONCINI: Gli diamo il merito di metterci corsa e voglia. Non sarà una cima ma per quello visto in campo finora una chances la meriterebbe anche lui.  VOTO: 6.

74′ CALO’ PER VIVIANI: Qualche minuto anche per lui a partita ormai andata. S.V.

74′ DI SERIO PER MASCIANGELO: Ha il merito di siglare la rete della bandiera sul filo del fuorigioco. S.V.

MISTER CASERTA: Glik rovina la serata al Benevento, però anche lui ci mette del suo lasciando due attaccanti in campo in un momento di difficoltà della squadra già palesato a parità numerica, presentando un improponibile 4-3-2 e lasciando le fasce completamente in balia degli avversari. Sul 3 a 0 poi passa al 4-4-1 cosa forse da fare dopo l’espulsione. Speriamo che dopo la prova di stasera siano messi tutti in discussione e si riparta tutti alla pari. In campo chi merita e chi ha voglia a prescindere dall’ingaggio percepito e dal nome dietro la maglia. VOTO: 4.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...