Il Brescia gela il Vigorito all’89. Fatale errore di Letizia

Il Benevento esce sconfitto ma non battuto dal big match di questa giornata. Brescia corsaro  sfrutta un suicidio calcistico di Letizia che al minuto 89’ lancia praticamente Tramoni verso la propria porta. Una partita molto tatttica con entrambe le squadre che hanno commesso numerosi errori in costruzione ma é il Brescia a portare l’intera posta in palio a casa superando proprio il Benevento in classifica. 

I TEMPO: La prima occasione é del Benevento con Lapadula che al 4’ va alla conclusione ma guadagna solo un corner. Al minuto 8’ risponde il Brescia con Palacio che serve un ottimo assist per Bertagnoli che però non riesce a battere Manfredini. Al 18’ la trama é sempre la stessa ma questa volta Bertagnoli spara alto. La partita é bloccata ed entrambe le squadre concedono pochi spazi. Al 44’ ci prova Glik su calcio d’angolo ma Joronen é attento. 

II TEMPO: Ritornano in campo meglio gli ospiti che vanno vicino alla conclusione al 55’ ma Manfredini fa un miracolo sulla conclusione di Spalek. Al 63’ conclusione pericolosa di Brignola respinta dal portiere ospite. Al minuto 84’ la Strega sfiora il gol del vantaggio. Lapadula serve un rigore in movimento a Brignola che va alla conclusione da due passi ma spara fuori di un nulla. Le legge del calcio è inesorabile e all’89’ arriva la clamorosa beffa. Letizia perde un pallone sanguinoso a centrocampo, Tramoni ne approfitta e si lancia verso la porta di Manfredini trovando la rete del vantaggio. Il match si chiude dopo 4 minuti di recupero ed è il Brescia a far festa.

TABELLINO: BENEVENTO – BRESCIA 0-1

Benevento (4-2-3-1): Manfredini; Foulon (80′ Masciangelo), Barba, Glik, Letizia; Viviani, Calò (59′ Acampora); Ionita (80′ Tello), Sau (69′ Elia), Insigne (59′ Brignola); Lapadula. A disposizione: Muraca, Vokic, Vogliacco, Di Serio, Moncini, Rossi, Pastina. Allenatore: Caserta.

Brescia (4-3-3): Joronen; Pajac, Chancellor, Castana, Mateju; Bisoli, Cavion (46′ Van De Looi), Bertagnoli (73′ Leris); Spalek (82′ Jagiello), Bajic (61′ Moreo), Palacio (73′ Tramoni). A disposizione: Perilli, Linner, Karacic, Huard, Olzer, Papetti. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Giacomelli di Trieste

MARCATORI: 89’ Tramoni (BS) 

AMMONITI: 42’ Chancellor (BR); 57’ Foulon (BN); 73’ Van de Looi (BR); 85’ Barba (BN); Bisoli (BR).

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...