Benevento – Cagliari, le Napo Pagelle

PALEARI: Primo tempo abbastanza tranquillo un sola chiamata da parte di Nandez ma nulla di particolare. Non legge benissimo la giocata sul goal di Lapadula perdendo l’attimo. Poco può sul goal del raddoppio. VOTO: 5,5.

CAPELLINI: Sufficiente in marcatura, qualche sbavatura in appoggio dove è troppo macchinoso. Sul goal del vantaggio non è esente da colpe e da sfortuna. VOTO: 5.

GLIK: Se la deve vedere spesso con l’ex Lapadula lasciandogli pochi spazi, peccato alla prima occasione il peruviano lo punisce. A campo aperto va in difficoltà ma questa è cosa nota e poco imputabile.  VOTO: 6.

VESELI:  Molto dinamico, legge in anticipo le giocate degli avversari. Poche sbavature in fase difensiva, le sue caratteristiche danno una grossa mano al reparto. Gioca la sua gara. VOTO: 6.

IMPROTA: Parte bene spingendo con continuità sulla fascia, poi si preoccupa più della fase difensiva perchè da quella parte il Cagliari spinge. Ci prova al 61′ ma il portiere del Cagliari gli nega la rete. VOTO: 6.

KARIC: Becca un giallo esagerato da parte del direttore di gara che lo condiziona in fase di non possesso. Si butta sempre nella mischia anche se tecnicamente non è una cima e nel finale si è notato. VOTO: 5,5. 

ACAMPORA: Dal suo piede le conclusioni più pericolose del primo tempo, abbassa il ritmo dal finale del tempo. In alcuni casi tiene troppo palla. Fisicamente ancora non al top. VOTO: 6. 

KOUTSOUPIAS: Le sue accelerazioni potrebbero fare male al Cagliari. Delle volte si limita al compitino quando dovrebbe fare quello che sa fare meglio, inserirsi in area avversaria, cosa vista raramente. VOTO: 5,5.

MASCIANGELO: Anche lui ammonito al primo fallo, un paio di cross interessanti sul finale del primo tempo. Nel complesso tiene bene la corsia di competenza nelle due fasi. VOTO: 6.

FORTE: Cerca spesso il dialogo con La Gumina che oggi gli da poco appoggio. Nella ripresa con Simy ha qualche spazio in più ma si divora il goal del pari di testa. VOTO: 5,5.

LA GUMINA: Qualche prezioso intervento in recupero, in avanti però si vede poco. Sbaglia diversi movimenti verso la porta avversaria. Non una grande giornata. Lascia il campo a Simy. VOTO: 5.

SUBENTRANTI:

59′ SIMY PER LA GUMINA: Da sicuramente più peso all’attacco giallorosso. Poco aggressivo sotto porta sui tanti cross arrivati in area. VOTO: 5,5.

59′ FUOLON PER MASCIANGELO: Lasciato troppo da solo sulla sinistra fa quel che sa fare meglio provare a metterla in area e diverse volte ci riesce. VOTO: 6.

67′ CIANO PER KOUTSOUPIAS: Gira per tutta la trequarti, incidendo poco anche sui calci piazzati. VOTO: 5,5.

67′ SCHIATTARELLA PER ACAMPORA:  Sicuramente mette più ordine in mezzo al campo, ma nel complesso la squadra non ne trova un grande giovamento. VOTO: 5,5.

73′ LETIZIA PER IMPROTA: Cerca di dare una mano ai compagni provando anche lui a metterla in area riuscendovi a fasi alterne. VOTO: 5,5.

MISTER CASERTA: Sicuramente il Cagliari non era il Venezia affrontato la settimana scorsa e una sconfitta ci può anche stare, ma l’atteggiamento della sua squadra ha favorito il maggiore tasso tecnico dei sardi evidenziatosi soprattutto con l’uomo in meno. Probabilmente i suoi ragazzi, complice anche un caldo afoso, hanno fatto fatica ad alzare i ritmi. Sui cambi fatti, alcuni non ci hanno convinti come tenere in campo un Karic ammonito e rinunciare ai più tecnici Acampora e Koutsoupias e con un uomo in più tenere in campo una inutile difesa a tre. Sicuramente con cinque cambi si poteva provare a fare qualcosina di più. La differenza delle volte la fa anche un cambio di modulo in corsa o almeno provare a farlo. VOTO: 5,5. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...