Improta e Acampora riprendono la Reggina di Inzaghi. Finale 2 a 2

Il Benevento non vince ma convince. Buona prestazione della formazione allenata da mister Cannavaro nella ripresa dopo un primo tempo in grande difficoltà. I giallorossi  prima vanno sotto 2-0 in casa della Reggina e poi nella ripresa dimostrano di avere carattere e recuperano un match che sembrava compromesso, anche grazie ai cambi tattici e di uomini di mister Cannavaro Con questo pareggio i giallorossi conquistano il quarto risultato utile consecutivo.

I TEMPO: Ottimo avvio della Strega che prova ad imporre il proprio gioco. Al 9’ miracolo di Paleari sulla conclusione di Canotto. Al 17’ colpo di testa di Karic che esce di poco. Al 21’ fallo di mano di Pastina in area di rigore. Dagli 11 metri Hernani non sbaglia. Il Benevento accusa il colpo e al 36’ arriva il raddoppio dei padroni di casa con una rete di Canotto che di tacco beffa Paleari. La prima frazione termina 2-0.

II TEMPO: E’ un altro Benevento quello che rientra in campo nella ripresa che al 59’ accorcia subito le distanze con una rete di Improta dopo un batti e ribatti in area di rigore. Al minuto 68 l’arbitro assegna un rigore alla Reggina ma il Var lo richiama e torna su i suoi passi. Spinge la Strega e al minuto 82 il risultato torna in parità: conclusione rasoterra di Acampora dove Ravaglia può solo guardare. Reazione dei padroni di casa con il colpo di testa di Rivas ma l’estremo difensore giallorosso devia in angolo. Al minuto 89’ il colpo di testa di Hernani esce di poco a lato. Il match termina 2-2.

TABELLINO: REGGINA – BENEVENTO 2-2

Reggina (4-3-3): Ravaglia; Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Di Chiara (72’ Cionek); Fabbian (40’st Liotti), Majer, Hernani; Canotto (72’ Giraudo), Menez (72’ Gori), Cicerelli (61’ Rivas). A disp.: Aglietti, Colombi, Loiacono, Crisetig, Bouah, Santander, Ricci. All.: Inzaghi 

Benevento (3-5-2): Paleari; Leverbe, Capellini, Pastina (46’ El Kaouakibi); Letizia, Improta, Schiattarella (46’ Viviani), Karic (75’ Acampora), Foulon (46’ Forte); La Gumina, Farias (89’ Kubica). A disp.: Manfredini, Lucatelli, Masciangelo, Thiam Pape, Simy, Basit, Koutsoupias. All.: Cannavaro 

Arbitro: Zufferli di Udine. Assistenti: Palermo e Niedda. IV ufficiale: Rutella. Var e Avar:Marini e Marinelli 

MARCATORI: 21’ Hernani (R); 36’ Canotto (R); 59’ Improta (B); 82’ Acampora (B);

AMMONITI: 49’ Leverbe (B); 55’ Karic (B); 78’ Fabbian (R); 84’ Ravaglia (R); 86’ Majer (R); 92’ Cionek (R); 93’ Acampora (B); 93’ Camporese (R)

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...