Benevento – Cittadella 1-0, decide un goal di Tello nel primo tempo

Gara sicuramente non per esteti del calcio quella andata in scena al Vigorito tra Benevento e Cittadella. Il Benevento ha avuto il merito di sbloccarla con Tello alla prima vera azione del match da parte dei sanniti. Nella ripresa dopo il rigore fallito da Forte che poteva mettere la parola fine alla gara, i giallorossi hanno dovuto subire il forcing finale dei veneti che però hanno trovato sulla loro strada un Manfredini in grande spolvero che ha di fatto abbassato la saracinesca. Tre punto pesanti per Cannavaro che finalmente lascia le zone calde della classifica assestandosi in una posizione sicuramente più consona al valore della rosa. 

I TEMPO: I primi venti minuti di gara scorrono senza particolari sussulti, ma al primo vero affonda il Benevento passa. Azione di Tello al 22′, palla per Farias che la scodella al centro e lo stesso Tello di testa batte da pochi passi Kastrati. Nell’occasione Farias si infortuna lasciando il posto a Koutsoupias. Ancora Benevento al 33′ con Improta che su calcio d’angolo da ottima posizione non riesce a dare forza al pallone, Kastrati para senza problemi. Il Cittadella al 42′ si rivede dalle parti di Paleari con Embalo che defilato sulla sinistra non trova la porta. Dopo tre minuti di recupero un incerto Abisso manda tutti negli spogliatoi. 

II TEMPO: Nella ripresa il Benevento si presenta con la novità Manfredini al posto di Paleari. Al 56′ è Varela a scaldare le mani a Manfredini dopo una ripartenza mal sfruttata da Masciangelo, il tiro è centrale. Al 63′ la gara potrebbe chiudersi, Abisso assegna una calcio di rigore per netto fallo di mani di Branca. Dal dischetto si presenta Forte che si fa però parare il penalty da Kastrati, gara ancora in bilico.  Doppi cambi per entrambe le compagini e proprio il neo entrato Kubica di testa sfiora la traversa su cross di Karic. Il Cittadella prova ad avvicinarsi dalle parti di Manfredini, ma le conclusioni di Frare e Varela di testa sono innocuo. Pericoloso ancora il Cittadella con Asencio all’86’ ma Manfredini è attento e blocca a terra. Nel recupero tocca a Manfredini blindare il vantaggio con una parata non certamente semplice su conclusione da fuori di Mattioli. Poco accade nei restanti minuti di recupero nonostante l’assalto Kastrati compreso dei veneti in area sannita. Per il Benevento è la seconda vittoria consecutiva. 

TABELLINO: BENEVENTO – CITTADELLA 1-0

Benevento (4-3-2-1): Paleari (46′ Manfredini); Improta, Glik, Capellini, Masciangelo (89′ Veseli); Karic, Schiattarella (65 Viviani), Acampora; Tello (65′ Kubica), Farias (23′ Koutsoupias); Forte. A disp: Lucatelli, Thiam Pape, Simy, Basit, Perlingieri, Pastina. All.: Cannavaro

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Frare, Visentin, Donnarumma (46′ Mattioli); Danzi 80′ Mastrantonio), Pavan (65′ Mazzocco), Branca; Varela; Embalo (74′ Asencio), Antonucci (65′ Vita). A disp. Maniero, Felicioli, Del Fabro, Perticone, Ciriello. All. Gorini

Arbitro: Abisso di Palermo. Assistenti Passeri – Costanzo. IV Ferrieri.

Ammoniti: 29′ Pavan (C), 36′ Glik (B), 60′ Antenucci (C), 71′ Varela (C), 79′ Koutsoupias, 95′ Kastrati (C).

Reti: 22′ Tello (B).

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...