Benevento, ora non perdere la fame…

Peccato!!! Il day-after di Catanzaro, nonostante le dichiarazioni ed i giochi delle parti in sala stampa, poteva essere sicuramente più bello per la Strega. A parte le sorprese, qualcuna inaspettata, che sono giunte dagli altri campi, il Benevento visto ieri avrebbe comunque meritato di vincere la contesa del Ceravolo. Di fronte ad un Catanzaro incerottato ma comunque spigoloso e volitivo Lucioni e compagni, soprattutto dopo il pareggio raggiunto con Melara, hanno cercato in tutti i modi di spingere la sfera alle spalle di Grandi, ma un po’ la sfortuna, un po’ la poca convinzione hanno fatto sì che la gara si chiudesse sull’uno a uno.

Sicuramente non è stato il più bel Benevento dell’anno, ma l’atteggiamento con cui sono scesi in campo gli uomini di Auteri non ci è dispiaciuto, però, c’è più di un però, alcune prestazioni dei singoli vanno sicuramente riviste.  Non volendo entrare nell’aspetto tecnico – tattico che poco ci compete, possiamo però affermare, senza termini di smentita, che a prescindere dall’avversario, dalla posizione in campo e dalle condizioni fisiche NESSUNO PUO’ PERMETTERSI DI PERDERE LA FAME, intesa sotto forma di cattiveria agonistica e determinazione. Ieri al Ceravolo in più di un elemento l’abbiamo vista a sprazzi e questo nelle prossime sfide non dovrà più accadere se si vuole puntare a restare nella storia del calcio sannita.

Il Benevento visto in Calabria non ci è dispiaciuto, ma certe occasioni in un campionato equilibrato come questo vanno sfruttate al massimo. Ora è inutile piangere sul latte versato, ma alcune situazioni vanno comunque evidenziate, soprattutto nei momenti positivi di una stagione. La giornata non era certamente favorevole, come composizione, al Benevento e quindi restare in vetta alle ore 20 di ieri sera è un altro segnale importante. Il primato della truppa di Auteri è strameritato e senza nessuna ombra, ora lo sforzo sarà quello di consolidarlo nelle prossime sfide e un Benevento AFFAMATO può compiere l’impresa, partendo proprio da Domenica prossima nel derby dai mille intrecci con la Casertana.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...