Benevento – Salernitana, le Napo Pagelle

PUGGIONI:  Primo tempo di ordinaria amministrazione vista la pochezza degli attacchi granata. Nella ripresa solo qualche tiro da fuori che controlla con disinvoltura. Comunque sempre concentrato.  VOTO: 6,5

MAGGIO: Spinge quando deve, poi trova un gran bel goal di testa su azione d’angolo che spacca la partita. Nella ripresa da buon operaio pensa prima a difendere e poi a ripartire. Esperienza al servizio. VOTO: 7

VOLTA: Si fa rispettare di testa come suo solito, un baluardo insormontabile della difesa giallorossa. Stasera chiunque passava dalle sue parti ha avuto vita difficile.  VOTO: 7,5

BILLONG: Gara nel complesso accettabile, favorito anche dalla non eccessiva velocità di Djuric. Tiene con tranquillità la sua zona e si fa rispettare con il suo possente fisico. In crescita. VOTO: 6 

LETIZIA: La sua velocità crea non pochi grattacapi alla Salernitana, positivo anche nei recuperi. Quando poi la salernitana cala lui diventa una scheggia imprendibile. Grande prova. VOTO: 7

TELLO: Aggressivo, grintoso e anche preciso negli appoggi. Combatte su ogni pallone che arriva nella sua zona e riparte come un fulmine. Il quarto goal è frutto della sua caparbietà. VOTO: 7,5

VIOLA: Il re del centrocampo, dai suoi piedi partono tutte  le giocate giallorosse. Vederlo giocare è davvero un piacere, ci mette anche il piede nei contrasti e questo fa di lui un centrocampista completo e di categoria superiore. VOTO: 7,5

BANDINELLI: Non ripete la prova di Venezia ma la sua corsa e la sua quantità si sente a centrocampo. Il problema di stasera è che i suoi compagni di reparto vanno a tremila. Gara comunque positiva.  VOTO: 6,5

RICCI: Nei 68 minuti in cui resta in campo alterna buone giocate ad errori grossolani. Al 56′ prova la conclusione a filo d’erba, ma Micai devia in angolo. Serata in chiaroscuro, può e deve fare di più. Voto di stima. VOTO: 6.

CODA: Timido e impacciato al cospetto della sua ex squadra, gli riesce appena qualche sponda per i compagni. Esce al 72′ per infortunio dopo un’azione in cui poteva sicuramente fare meglio. Deve assolutamente migliorare. VOTO: 5,5

IMPROTA: Buono il lavoro in copertura e qualche iniziativa nel primo tempo. Nell’ultima mezz’ora di gara decide di fare il fenomeno e per la sua ex squadra è notte fonda. VOTO: 7,5

SUBENTRATI: 

68′ INSIGNE PER RICCI: Entra in un momentoo della gara dove la sua velocità e i suoi inserimenti fanno male ai granata.VOTO: 7

72′ ASENCIO PER CODA: E’ un lottatore nato e di questo se ne accorgono i centrali salernitani. Con forza trova anche il quarto goal che è del tutto meritato. VOTO: 6,5

86′ DEL PINTO PER BANDINELLI : S.V.

MISTER BUCCHI: VOTO: Gloria per lui e per i suoi ragazzi frutto di un lavoro serio e certosino che inizia a dare i primi frutti, ma una rondine lo sappiamo non fa primavera. Deve fare e meno ancora di Costa ma il centrocampo a sua disposizione tampona e riparte che è una bellezza. Bravo anche a leggere la gara e ad inserire nel momento giusto prima  Insigne e poi Asencio che con la loro velocità mandano in tilt la difesa granata ed in Paradiso il suo Benevento. Ora deve essere bravo a fare il pompiere e mantenere questa voglia e concentrazione nel gruppo in vista di due gare importanti come Cittadella e Foggia. Però una serata di soddisfazione e di gioia è giusta per se e per i suoi ragazzi. VOTO: 7,5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...