Padova-Benevento, le Napo Pagelle

MONTIPO’: Cresce la personalità e la fiducia di questo ragazzo che si rivela prezioso anche fuori dall’area di rigore con qualche uscita tempestiva con i piedi. Nel recupero tra la nebbia e tante gambe blinda il risultato con una parata non semplice su Mercandelli.  VOTO: 6,5.

VOLTA:  Solito combattente, fa valere la sua stazza sul leggerini attaccanti padovani. Becca il giallo al 58′, ma come già capitato in passato si gestisce bene. Nel finale si perde in uscita l’attaccante veneto che per fortuna calcia a lato da buona posizione. VOTO: 6

ANTEI: Cresce la sua condizione sia fisica che mentale e di questo ne giova tutto il pacchetto arretrato. Non era facile per lui giocare due partite in quattro giorni, ma si è gestito bene. Nessuna sbavatura, sempre attento.  VOTO: 6,5

DI CHIARA: Becca il giallo nei primi minuti per un fallo su Bonazzoli, cliente scomodo che agisce dalle sue parti. Nella ripresa si gestisce bene. Il suo buon piede gli permette di far ripartire diverse azioni dalle retrovie.   VOTO: 6

LETIZIA: Nel primo tempo è devastante, due sue conclusioni avrebbero meritato miglior sorte, ma il capitano è sempre un punto di riferimento per i compagni. Ammonito.  VOTO:  6,5
TELLO: Corsa, pressione ed inserimenti il suo punto di forza, peccato però che ogni tanto commetta qualche leggerezza in fase di disimpegno che mette in apprensione ed in difficoltà i compagni. VOTO: 6.

DEL PINTO: Confermato da mister Bucchi davanti alla difesa e seconda vittoria senza subire goal. Sarà un caso? La sua presenza concede un po’ sul piano tecnico, ma da tanta, ma tanta sostanza e muscolarità al centrocampo. Ammonito, continua a martellare con intelligenza. VOTO: 6,5.

BANDINELLI:  Al rientro dopo la squalifica è autore di una gara sottotono, nella quale si vede poco nella fase offensiva che è stato il suo forte nelle ultime giornate. Attendiamo domenica una gara di riscatto.  VOTO: 5,5

IMPROTA:  Al 37′ del primo tempo fa la prova generale del goal, fallendo un tap-in non difficile. Il goal arriva dopo una gara sufficiente ad una decina di minuti dal termine su bella imbeccata di Ricci. VOTO: 6,5.
BUONAIUTO: Ha il compito di  innescare Coda e nello stesso tempo di sfruttare gli spazi creati dal compagno di reparto. In un’ora di gioco ha pochi spunti importanti. Meglio da centrocampista avanzato che da seconda punta. VOTO: 6.
CODA:  Gioca un po’ isolato, ma combatte su ogni pallone che arriva dalle sue parti. Innesca l’azione del goal vittoria. Partita di sacrificio. VOTO: 6.

SUBENTRATI:
60′ RICCI PER BUONAIUTO: Prima si divora un goal da pochi metri, poi l’assist per Improta è da manuale del calcio. Aspettiamo ancora il miglior Ricci. VOTO: 6.

MISTER BUCCHI: Questa volta a differenza del passato sceglie la strada della continuità e conferma i dieci undicesimi della gara con il Crotone, lasciando tra l’altro fuori il solo Insigne, ma per infortunio. Positiva la partenza dei suoi con il piede sull’acceleratore nei confronti di una squadra in netta difficoltà. Brava la squadra a capire negli ultimi venti minuti che si poteva portare a casa l’intera posta in palio e a spingersi in avanti con più convinzione. Dalla gara di Padova si chiedeva continuità di prestazione, ma soprattutto di risultati e grazie a Dio sono arrivati entrambi. Da domani mattina testa al Brescia una partita che potrebbe rilanciare la sua squadra in posti di classifica inimmaginabili fino ad un mese fa.  VOTO: 6,5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...