Insigne affonda il Venezia. Tre punti in vista del derby dell’Arechi

Grande prestazione per la formazione giallorossa che archivia la pratica Venezia con un sonoro 3-0. Man of the match indubbiamente Insigne che prima sblocca la gara e allo scadere mette il sigillo finale. Tre punti fondamentali per la Strega che dopo aver riposato la settimana scorsa conquista il sesto risultato utile consecutivo e si rilancia nelle zone alte della classifica. Adesso i giallorossi sono al quinto posto e con il morale a mille in vista del derby campano di venerdì sera all’Arechi. Buon esordio anche per Crisetig che potrà tornare utile alla causa giallorossa.

I TEMPO: Primi minuti di studio per entrambe. Il Benevento prova a fare la partita ma il Venezia tiene bene il campo. Al 14’ Bandinelli serve un pallone d’oro per Insigne che da due passi però spara in curva. Al 18’ prova a rispondere il Venezia con una conclusione di Segre che non impensierisce Montipò. Al 31’ è il Venezia a trovare il gol del vantaggio ma l’arbitro Nasca ferma tutto per un fuorigioco. I giallorossi continuano a cercare il vantaggio. Al 46’ occasione d’oro per chiudere la prima frazione in vantaggio; cross di Buonaiuto per Volta che colpisce il palo.

II TEMPO: La ripresa inizia con la Strega con vuole il vantaggio ma è troppo imprecisa e non riesce ad impensierire la formazione allenata da Zenga. Al 63’ il Benevento la riesce a sbloccarla. Dialogo tra Coda e Insigne  con il napoletano che trova una conclusione precisa che batte Vicario. Al 81’ svolta del match. Domizzi viene prima ammonito e subito dopo espulso per proteste. Il difensore ex Napoli lamentava un contatto in area, apparso inesistente. Nonostante l’inferiorità numerica il Venezia su una disattenzione di Gyamfi  va al tiro con Bocalon ma Montipò è attento e respinge. Al 89’ grande lancio di Insigne per Bandinelli che si procura un calcio di rigore. Coda non sbaglia ed il raddoppio è cosa fatta. Il Benevento ancora non è sazio e allo scadere dei 5 minuti. Insigne finalizza di testa un bel cross di Bandinelli. Un risultato importante che è un ottimo viatico in vista del derby con la Salernitana.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Volta, Antei, Di Chiara; Letizia, Bandinelli, Crisetig, Buonaiuto, Improta; Coda, Insigne. A disp.: Gori, Zagari, Del Pinto, Tello, Viola, Tuia, Costa, Gyamfi, Ricci, Asencio, Armenteros, Caldirola. All.: Bucchi

VENEZIA (3-5-2): Vicario; Coppolaro, Modolo, Domizzi; Bruscagin, Segre, Besea, Zennaro, Zampano; Rossi, Bocalon. A disp.: Facchin, Lezzerini, Bentivoglio, Suciu, St. Clair, Pinato, Mazan, Schiavone, Lombardi, Cernuto, Garofalo, Vrioni. All.: Zenga

Marcatori: 63’ Insigne (B); 89’ Coda (B); 95’ Insigne (B)

Ammoniti: 14’ Bocalon (V); 27’ Segre (V); 43’ Volta (B); 64’ Insigne (B); 80’ Domizzi (V); 83’ Tello (B)

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...