Benevento, poker al Cosenza. Quarto posto blindato e un occhio alle sfide di giornata…

Con un Benevento così è lecito sognare. Anche la pratica Cosenza è stata archiviata per la formazione di mister Bucchi. Giallorossi che partono subito forte e si portano in vantaggio di due reti. Poi staccano un po’ la spina e il Cosenza si riporta in parità. Nel secondo tempo non c’è storia. La Strega fa la partita e si riporta in vantaggio con Armenteros. Nel finale Coda archivia ufficialmente la pratica. Per il Benevento seconda vittoria consecutiva e quarto posto blindato.

I TEMPO: Pochi minuti di gara e mister Bucchi è già costretto al primo cambio, entra Tello per l’infortunato Del Pinto. Al 20′ prima grande occasione per il Benevento. Caldirola sugli sviluppi di un calcio d’angolo sfiora il vantaggio di testa, Sciaudone salva sulla linea. Al 25′ la Strega passa in vantaggio. Armenteros trova Bandinelli sul filo del fuorigioco che non sbaglia davanti al portiere. Passano solo 120 secondi e i tifosi giallorossi esultano di nuovo. Viola dal corner trova ancora Caldirola che questa volta però batte Perina. Da questo momento il Benevento stacca la spinaed il Cosenza ne approfitta. Al 38′ sugli sviluppi di un corner Sciaduone sotto misura accorcia le distanze. A 60 secondi dalla fine del primo tempo Tutino con un’azione personale riporta tutto in parità per la gioia degli 800 giunti da Cosenza.

II TEMPO: I giallorossi iniziano la ripresa col piede sull’acceleratore, con Coda che prova la botta da fuori. Benevento ancora pericoloso su azione da corner. Al 54′ Armenteros si trova al posto giusto al momento giusto. Benevento di nuovo in vantaggio. Al 63′ grande apertura di Viola per Coda, l’attaccante serve al centro Insigne che ci prova di testa ma la palla va sul fondo. 81′ il poker è servito, Insigne sul filo del fuorigioco crossa per Coda che sigla la diciannovesima marcatura stagionale. Gara in archivio e testa a Crotone.

BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Gyamfi, Antei, Caldirola, Letizia; Del Pinto, Viola, Bandinelli; Insigne; Armenteros, Coda. A disp.: Gori, Zagari, Di Chiara, Tello, Volta, Improta, Buonaiuto, Goddard, Ricci, Asencio, Crisetig, Vokic. All.: Bucchi

COSENZA (3-5-2): Perina; Hristov, Capella, Dermaku; Baez, Bruccini, Palmiero, Sciaudone, D’Orazio; Embalo, Tutino. A disp.: Saracco, Idda, Mungo, Litteri, Schetino, Maniero, Trovato, Garritano, Bittante. All.: Braglia

Marcatori: 25′ Bandinelli (B); 28′ Caldirola (B); 38′ Sciaudone (C); 44′ Tutino (C); 53′ Armenteros (B); 81′ Coda (B)

Ammoniti: 59′ Dermaku (C); 66′ Letizia (B); 77′ Coda (B) ; Bruccini 87 (C)

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...