Giallorossi crollano ancora tra le mura amiche. Il Cittadella fa tris e vola in finale…

Game Over al Ciro Vigorito. Il sogno della serie A dei tifosi della Strega si conclude questa sera. Sconfitta brutta quanto inaspettata per un Benevento che dopo il doppio svantaggio è sparito dal campo. La formazione di Bucchi parte forte ma una volta preso il primo gol si sgretola piano piano e non riesce più a regarire. Tanti gli errori individuali specie nella ripresa quando il pallone scottava sempre di più. Cittadella che stacca con pieno merito il biglietto per la finale. Termina così nel peggiore dei modi la stagione del Benevento con mister Bucchi pesantemente contestato e fischiato a fine partita.
I TEMPO: Parte bene il Benevento che cerca subito il gol del vantaggio. Al minuto 8’ Letizia crossa per la testa di Insigne che da due passi però non riesce di testa non riesce ad angolare. Al 23’ di nuovo Letizia questa volta per Coda che non riesce nella deviazione vincente. Al minuto 36’ inizia l’incubo. Sul contropiede di Diaw Montipò esce a vuoto e l’attaccante ospite con la porta indifesa insacca. Al 41’ ancora Cittadella con Siega che di testa colpisce il palo. Dominio Cittadella con il Benevento che non riesce a reagire ed al 44’ arriva anche il goal del raddoppio. Panico prova la botta da fuori e la deviazione di Viola manda fuori tempo Montipò. Si va negli spogliatoi sul risultato di 0-2.
II TEMPO: Ad inizio ripresa Bucchi mischia subito le carte in tavola. Fuori Ricci dentro Improta. Il Benevento attacca ma il Cittadella non si scopre. Al 54’ beffa tremenda. Moncini con un colpo di tacco gonfia nuovamente la rete e mette il Cittadella con un piede e mezzo in finale. Il Benevento prova il tutto per tutto ma i suoi tentativi si fermano sul muro ospite. Al minuto 71’ il Cittadella trova addirittura anche la rete del 4-0 ma il Var non convalida per un fuorigioco millimetrico di Iori. Al minuto 84’ ci prova Insigne a riaccendere la speranza con un tiro di destro ma per l’ennesima volta Paleari è attento. Triplice fischio dopo 7 minuti di recupero. Il Cittadella può meritatamente festeggiare.
TABELLINO: BENEVENTO-CITTDELLA 0-3
BENEVENTO (4-3-1-2): Montipò; Maggio, Volta, Caldirola, Letizia; Tello, Viola, Bandinelli; Ricci; Insigne, Coda. A disp.: Gori, Del Pinto, Antei, Di Chiara, Tuia, Costa, Improta, Buonaiuto, Gyamfi, Asencio, Crisetig, Vokic. All.: Cristian Bucchi
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Rizzo; Siega, Iori, Branca; Panico; Diaw, Moncini. A disp.: Maniero L., Benedetti, Parodi, Schenetti, Camigliano, Drudi, Scappini, Pasa, Maniero Lu., Bussaglia, Cancellotti, Finotto. All.: Roberto Venturato
Marcatori: 36’ Diaw (C); 44’ Panico (C); 54’ Moncini (C)
Ammoniti: 12’ Adorni (C); 58’ Branca (C); 61’ Paleari (C); 62’ Insigne (B); 63’ Diaw (C); 92’ Caldirola (B)
Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...