PIPPO INZAGHI: Da domani si fa sul serio, affronteremo una squadra forte. Soddisfatto del lavoro fatto finora

Prima conferenza stampa ufficiale del neo mister giallorosso Pippo Inzaghi alla vigilia della gara di Coppa Italia con il Monza del suo amico ed ex compagno di squadra Brocchi. Diverse le domande dei giornalisti presenti alla conferenza a cui il trainer giallorosso ha risposto senza batter ciglio.

PRIMI GIORNI DI LAVORO: ” Il lavoro fatto finora può sicuramente definirsi positivo, ma da domani si inizia finalmente e fare sul serio. La base di quanto fatto lo scorso anno é stata abbastanza visibile,  sul fronte eventuali nuovi acquisti se ci sarà l’occasione giusta per un ulteriore elemento la società non si farà trovare impreparata, ma l’idea sarà sempre quella di prendere un giocatore che faccia la differenza come quelli già presi in questo mercato, prendere tanto per, non serve a nulla”.

MODULO DI GIOCO: ” Al Sud ho sempre ricevuto tanto affetto e qui mi hanno sinceramente dato di più di quello che merito e ho dimostrato e c’è un entusiasmo impensabile. In relazione al modulo tattico finora utilizzato, per ora insieme al mio staff abbiamo pensato di giocare in questo modo perché credo che quattro attaccanti siano un bene per questa squadra poi ovviamente per supportarli ci vuole il sacrificio da parte di tutti. Dal punto di vista caratteriale ho trovato una squadra valida e credo che gli acquisti fatti siano stati mirati anche tenendo conto questo aspetto”.

CAMPIONATO: “Il calendario lascia il tempo che trova dipende come ci si arriva, sia noi che gli avversari, sicuramente nelle prime tre gare avremo due trasferte insidiose ed il Cittadella in casa e quindi non sarà semplice”.

OBIETTIVI: “Cercherò di far arrivare tutti i componenti della rosa per il 23 agosto nelle medesime condizioni. Domani farò comunque giocare chi si è allenato di più e sta meglio perché ci teniamo a passare il turno contro un avversario forte, con un tecnico preparato che vorrà farci uno scherzetto, ma la squadra è pronta e carica. Cercheremo con più attaccanti di fare sempre un goal in più degli avversari. Sul fronte difensivo ho quattro centrali molto forti e alla pari e sceglierne due non sarà cosa semplice ma ho già parlato apertamente con loro. Vokic è un prospetto molto interessate che deve crescere e avrà il suo giusto spazio. Lollo Del Pinto averlo in rosa è una fortuna per ogni allenatore per attaccamento ai colori. Non credo che ci sia un calciatore che da solo vinca il campionato ma punto sempre sul gruppo, vorrei che il nostro credo fosse il noi e non l’io”.

Al termine della conferenza proprio il neo mister giallorosso ha offerto un brindisi ai presenti per il suo 46° compleanno, festeggiato da tanti nella giornata di ieri. Speriamo che sia un brindisi ben augurante per la stagione ormai alle porte…

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...