BENEVENTO – MONZA (COPPA ITALIA) , LE NAPO PAGELLE

MONTIPO’: Inoperoso per tutto il primo tempo, sul primo goal si fa anticipare colpevolmente da Bellusci. Colpito ancora ad inizio ripresa perde un po’ di tranquillità in qualche appoggio. Anche sul quarto goal non sembra esente da responsabilità. VOTO: 5

MAGGIO: La partita si mette subito in salita e lui cerca più di spingere che di difendere soprattutto nella prima frazione. Nella ripresa complice anche un calo fisico cerca di gestirsi, suo l’assist per il secondo goal di Tello. VOTO: 6

ANTEI: Qualche errore di troppo in appoggio, sbaglia anche qualche movimento in ripiegamento. Sul terzo goal si fa beffare da Brighenti, poi va in bambola sbagliando praticamente tutto. Becca anche il giallo. Partitaccia.  VOTO: 4,5.

CALDIROLA: Sempre deciso su ogni intervento come suo solito, diverse volte, forse troppe, si trova ad attaccare gli avversari nella loro metà campo e in alcuni casi va in difficoltà a campo aperto, e qualche volta deve ricorrere al fallo.  VOTO: 5,5.

LETIZIA: Uno dei più positivi dei suoi spinge come uno stantuffo sulla sinistra sin dal primo minuto in buona combinazione con Improta. Anche nella ripresa non si risparmia, anche se lascia il fianco agli attacchi brianzoli che dalla sinistra trovano i due goal nella ripresa.  VOTO: 6.

INSIGNE: Posizionato a destra appare troppo lontano dalla porta, la sua posizione ci sembra un sacrificio. Un solo spunto al 40′ ma Lamanna gli nega il goal. Nella ripresa ha poco tempo per rifarsi, lascia il campo a Kragl. VOTO: 5.

TELLO: Solo dinamismo, ma tanta confusione e tanti falli per fermare gli avversari. Nella ripresa con l’ingresso di Schiattarella viene posizionato sulla sinistra e trova anche il modo di buttarla due volte dentro. Gara a double-face. VOTO: 5,5.

VIOLA:  Prova a dare un po’ di cervello al centrocampo, ma deve pensare anche a coprire. Nella ripresa con Schiattarella al suo fianco va decisamente meglio, anche se non è sempre lucido nelle giocate. VOTO: 5,5.

IMPROTA: Un tempo con alti e bassi, un paio di buoni cross al centro per Coda e buona intesa con Letizia. Poi becca un giallo e in un’azione successiva rischia anche addirittura il rosso. Lascia il posto a Schiattarella.  VOTO: 5,5.

CODA:  Sono quasi tutte sue le conclusioni della prima frazione verso la porta brianzola. Ad inizio ripresa spara su Lamanna a pochi metri dalla porta. Poi ci riprova ancora, ma dinanzi a lui trova un muro.  VOTO: 5.5
ARMENTEROS: Servito poco e male, trova pochi spunti degni di nota. Il modulo non agevola le sue caratteristiche perché centralmente arrivano pochi palloni giocabili. Serata no.  VOTO: 5.

SUBENTRATI:

46′ SCHIATTARELLA PER IMPROTA: Apporta dinamismo e concretezza al centrocampo e la squadra alza i giri. Sicuramente un calciatore importante per questo Benevento.  VOTO: 6.

58′ SAU PER ARMENTEROS: Si presenta con qualche buona giocata sull’esterno. Ci prova anche in un paio d’occasioni, ma le sue conclusioni sbattono sul muro avversario. Comunque un peperino. VOTO: 6.

67′ KRAGL PER INSIGNE: Si posiziona sull’esterno sinistro. Stava subito mettendo il suo sigillo, poi ci prova in un paio di altre occasioni ma viene anche lui murato, delle volte anche forse con qualche braccio. Deve crescere comunque di condizione.  VOTO:5,5.

MISTER INZAGHI: Come previsto schiera l’undici praticamente della scorsa stagione con il modulo rodato in precampionato, un 4-2-4 che lascia molti dubbi e perplessità, soprattutto nella prima frazione. Squadra apparsa troppo slegata tra i reparti, alla spasmodica ricerche della palla anche nella metà campo avversaria, beffata poi per ben tre volte in ripartenza. Sicuramente è presto esprimere giudizi, ma qualche accorgimento almeno di uomini a questo tipo di modulo appare inevitabile. Sicuramente il mister deve ancora conoscere in fondo le caratteristiche di alcuni dei suoi, apparsi in qualche caso un po’ avulsi dal gioco. Buona la condizione generale della squadra sotto il profilo atletico. Sau e Kragl devono sicuramente crescere di tanto la loro condizione. Siamo ad agosto ed il tempo c’è, la qualità non manca ed il mercato è ancora aperto. Benevento sicuramente da rivedere. Voto di stima ed incoraggiamento. VOTO: 6.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...