Il murales di Imbriani è una realtà. Riuscita la manifestazione organizzata dalla Curva Sud

Finalmente da ieri sera dopo mesi di duro lavoro è calato il sipario sul murales dedicato a Carmelo Imbriani e voluto fortemente dal direttivo della Curva Sud giallorossa. Un’opera mastodontica che ha coperto interamente la facciata di uno stabile ubicato in via Massimo D’Azeglio nel popoloso Rione Libertà, proprio di fronte alla sede organizzativa della torcida giallorossa. Diversi gli ospiti invitati e che hanno aderito all’iniziativa senza batter ciglio. Presente anche il massimo dirigente giallorosso Avv. Oreste Vigorito unitamente a mister Inzaghi e ai due calciatori bandiera di questa stagione ossia Lollo Del Pinto e Ghigo Gori.

Tanti i ricordi che gli ospiti intervenuti sul palco allestito ai piedi del murales hanno voluto esternare su quello che è stato Carmelo Imbriani, uomo e calciatore. Sentito e commosso intervento anche del Sindaco Mastella, che con gli occhi pieni di lacrime ha chiuso il suo intervento dichiarandosi fiero di essere lo zio di Carmelo. Particolari e toccanti gli interventi di Ghigo Gori e Pedro Mariani, quest’ultimo non presente ma che con un video messaggio ha voluto ricordare la figura del Golden-Boy giallorosso.

Sul palco anche l’ex presidente Spatola che con la sua solita schiettezza di sempre ha ricordato di quanto fosse stato difficile e oneroso riportare Imbriani in giallorosso, nonché alcuni ex compagni di squadra come Gigi Molino, Antonio Maschio e il beneventano Alessandro Cagnale. Toccante ed emozionante la consegna della maglia del Benevento Calcio numero 7, con cui il presidente Vigorito ha voluto omaggiare la sorella dello sfortunato ex calciatore e allenatore giallorosso, Diamante.

Il momento ovviamente più atteso della serata si è materializzato quando finalmente è stato abbassato il bandierone giallorosso che copriva il murales di Imbriani a suon di musica e sotto gli scatti di tutti i presenti alla manifestazione. Un’opera che ha lasciato in tanti senza parole per la sua bellezza e per le proporzioni davvero imponenti. Soddisfatti gli organizzatori della Curva Sud che ancora una volta hanno dimostrato il forte legame che li accomuna a Carmelo Imbriani e che possiamo definire ormai indissolubile.

Siamo anche certi che da lassù Carmelo ancora una volta sia stato felice e soddisfatto di quanto fatto in suo nome e che ormai, è un dato di fatto, che il suo obiettivo di essere ricordato nel tempo è una magnifica certezza. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...