Inzaghi: “Vogliamo continuare a crescere, ho ancora qualche dubbio sulla formazione”

E’ un Pippo Inzaghi molto determinato e già concentrato sull’impegno di domani contro l’ostica Virtus Entella, quello che si presenta in sala stampa per rispondere alle domande dei giornalisti presenti. L’impegno contro i liguri non sarà certamente una passeggiata ed il tecnico giallorosso ne è ben consapevole:

” L’Entella è una squadra tosta, ben allenata che ha in organico giocatori importanti per la categoria in tutti i reparti.  Sarà una partita dura, come tutte in questo torneo, noi dobbiamo cercare di mantenere la solidità finora mostrata e cercare di migliorarci partita dopo partita. L’ho già chiesto la scorsa settimana e lo rifaccio anche oggi, domani avremo bisogno del nostro pubblico che dia una mano ai ragazzi. Nella scorsa partita casalinga ho ascoltato qualche fischio un po’ prevenuto nei confronti di qualche mio calciatore, chiedo a tutti di non fischiare durante la gara nel caso prendetevela con me, poi alla fine della gara si può fischiare o applaudire.”

” Volta non è stato convocato perché ha un’infiammazione ossea, lui è un ragazzo straordinario, ma nonostante la sua volontà insieme allo staff medico abbiamo deciso di fermarlo per farlo riposare con la speranza  di recuperarlo dopo la sosta”. 

” Martedì con il Pordenone secondo me la squadra ha fatto molto bene.  A me non piacciono i turn over, a Udine ho mandato in campo quelli che stavano meglio, poi è chiaro che delle volte mi tengo qualche asso nella manica in panchina. Ho ancora dei dubbi sulla  formazione, domani mattina deciderò.  Insigne e Kragl posso convivere tranquillamente insieme, ma non so se questo accadrà già domani. Sono contento della crescita di questa squadra.”

” In relazione ai cambi a gara in corso per ora li sto facendo in modo lineare senza variare il modulo tattico perché non abbiamo avuto l’esigenza di rincorrere. Ho calciatori molto duttili e per ora va bene così visto che i risultati stanno arrivando.” 

Qualche dubbio di formazione quindi per mister Inzaghi che comunque è pronto a schierare una formazione propositiva da contrapporre all’ostica Virtus Entella di mister Boscaglia che scenderà al Vigorito per vendere cara la pelle dopo lo scivolone interno contro il Venezia.

Queste le probabili formazioni:

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Insigne, Hetemaj, Viola, Tello (Kragl); Sau, Coda.

ENTELLA (4-3-1-2) : Contini; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Sala; Eramo, Paolucci, Nizzetto; Schenetti; Morra, Mancosu .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...