Chievo – Benevento, le Napo Pagelle

MONTIPO’:  Qualche responsabilità sul goal di Vignato che lo batte sul proprio palo. Nella ripresa si riscatta salvando il risultato nei minuti finali con due parate. VOTO: 6,5
MAGGIO: Trova di testa un gran bel goal su assist perfetto di Letizia, non molla un centimetro per tutta la gara risultando uno dei migliori. VOTO: 7,5
TUIA:  Sempre attento in area, poi al 47′ vola in cielo per siglare il vantaggio. Non concede praticamente nulla al Chievo. VOTO: 7,5.
CALDIROLA: Ingaggia un rude duello con gli avanti clivensi, ai quali nel complesso concede veramente poco. VOTO: 7
LETIZIA:  Vignato non é un cliente facile nonostante la giovane età, suo il cross perfetto per il goal di Maggio. Nella ripresa si occupa maggiormente della fase difensiva. VOTO: 6,5.
HETEMAJ: Ci tiene a fare bene contro il suo Chievo, chiama i suoi al pressing e sbroglia qualche situazione pericolosa. Cresce con il passare dei minuti. Lottatore nato. VOTO: 7,5
SCHIATTARELLA: Ammonito al primo quasi fallo, soffre il pressing dei centrocampisti veneti, poi alla distanza viene fuori la sua esperienza e la sua intelligenza tattica. VOTO 7

VIOLA: Fa un po’ fatica a trovare la giusta intesa con Improta diverso per caratteristiche da Sau. Nella ripresa prova a dare apporto alle avanzate giallorosse. VOTO: 7
INSIGNE:  Si vede solo nei minuti finali del primo tempo con un bell’assist per Coda che spreca e ad inizio ripresa. Gara nel complesso sufficiente anche se può dare di più. VOTO: 6. 
IMPROTA: Becca il giallo per un gomito alto, poi qualche spunto isolato nei 74 minuti che resta in campo. Da comunque il suo apporto in termini di corsa e dinamismo. VOTO: 6.
CODA: Si vede poco nella prima frazione, al 37′ spreca un perfetto assist di Insigne calciando a lato. Ci prova su punizione nella ripresa, poi si sacrifica per la squadra.VOTO: 6.

SUBENTRATI

63′ TELLO  PER INSIGNE: Entra e da il suo fattivo contributo alla vittoria. VOTO: 6.

74′ ANTEI PER IMPROTA: Si schiera sulla destra per blindare la vittoria e fa in pieno il suo dovere. VOTO: 6.

81′ ARMENTEROS PER VIOLA: Un quarto d’ora di sacrificio. S.V.

MISTER INZAGHI: Riuscire a tenere la tensione giusta nei confronti di una squadra che vola in classifica é ora il compito più difficile, ma Pippo tiene tutti sul pezzo non mollando un centimetro. Opta per un mini turn over che altera qualche equilibrio in avanti, ma è anche giusto far ruotare gli elementi della rosa. Ancora una volta nel momento di difficoltà blinda la difesa passando a tre, per la serie il fine giustifica i mezzi e alla fine porta a casa altri tre punti pesantissimi su un campo difficile.  Ora l’ultimo step tra tre giorni contro l’Ascoli per chiudere in bellezza questo fantastico girone di andata.  VOTO: 8.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...