Benevento – Pisa, le Napo Pagelle

MONTIPO’:  Primo tempo non certamente tranquillo, un goal subito e qualche buon intervento. Ripresa più tranquilla con il solo Moscardelli ad impensierirlo. VOTO: 6,5
MAGGIO: Uno dei più positivi tra i giallorossi, spinge e copre la sua zona di competenza con intelligenza e forza. Al 95′ sciupa l’occasione per il goal partita. VOTO: 6,5
TUIA: Non inizia nel migliore dei modi per lui il 2020. Solo 22 minuti in campo, il tempo di autogoal ed un infortunio, speriamo non grave. VOTO: 5,5.
CALDIROLA: Gara nel complesso sufficiente nonostante un primo tempo con qualche affanno di troppo di tutta la retroguardia. Esce fuori alla distanza.VOTO: 6
LETIZIA:  Stesso discorso fatto per Maggio, copre e spinge con intelligenza per tutta la gara. Negli ultimi minuti fa praticamente l’ala aggiunta. VOTO: 6,5.
TELLO:  53 minuti in campo a corrente alternata, fatica a trovare la giusta posizione in mezzo al campo. Il primo tempo dei suoi non lo favorisce. Esce per infortunio.  VOTO: 6
SCHIATTARELLA: Primo tempo in chiaroscuro dove non riesce a prendere la squadra per mano. Nella ripresa aumenta i giri complice anche l’abbassamento del pressing pisano. VOTO 6.

VIOLA: Prova a spingere ma la squadra soprattutto nella prima frazione non lo aiuta. Nella ripresa ingaggia un duello personale con Gori.  VOTO: 6,5
KRAGL:  Primo tempo anonimo, si vede pochissimo. Fa fatica a trovare ritmo e posizione. La sosta non gli ha fatto un granchè bene. Nella ripresa si divora un goal praticamente fatto. VOTO: 5,5. 
SAU: Il goal di Coda e le azione più pericolose della prima frazione nascono tutte dai suoi piedi. Nella ripresa ben lanciato da Viola si fa riprendere dal difensore. VOTO: 6,5
CODA: Al prima palla toccata la butta dentro, poi sfiora il raddoppio in un paio d’occasioni, gara nel complesso sufficiente.  VOTO: 6.

SUBENTRATI

22′ VOLTA PER TUIA: Oltre un’ora in campo giocata con la riconosciuta grinta. Segna anche un goal annullato per un fuorigioco apparso millimetrico. VOTO: 6.

53′ IMPROTA PER TELLO: Entra bene in partita procurandosi punizioni e facendo penare i difensori della sua zona.  VOTO: 6,5.

79′ MONCINI PER SAU: Esordio in giallorosso, aspettiamo ancora qualche altra gara per giudicarlo. S.V.

MISTER INZAGHI: Si affida al modulo e agli uomini delle ultime vincenti gare, perde Hetemaj prima della gara e Tuia al 22′. Nella prima frazione i suoi soffrono anche troppo il pressing pisano, va meglio nella ripresa quando con Improta in campo passa al 4-4-2. Da rivedere le condizioni fisiche di qualche singolo. Un pari comunque positivo dopo tre settimane di sosta. Questa prima di ritorno insegna che nessuno regalerà nulla al suo Benevento. Testa subito al Cittadella. VOTO: 6,5.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...