Benevento – Spezia, le Napo Pagelle

MONTIPO’:  Pronti via e compie un miracolo di piede su Mora, al 20′ risponde presente su un tiro pericoloso di Bartolomei. Nella ripresa solo ordinaria amministrazione. VOTO: 6,5.
MAGGIO: Sul goal di Gyasi è lontano un miglio, spinge in combinazione con Insigne soprattutto nella ripresa quando sfiora anche il goal. Ammonito ingiustamente. VOTO: 6,5
TUIA: Ritrova il campo dopo l’infortunio, qualche errore di misura nella prima frazione, poi tutto sommato tiene bene l’urto dei forti avanti spezzini. Cala fisicamente nel finale.  VOTO: 6.
CALDIROLA: Inizia un po’ contratto come tutta la retroguardia, poi con il passare dei minuti quando la partita si fa dura lui inizia a giocare da par suo. VOTO: 6,5.
LETIZIA: Dalle sue parti nei primi minuti partono le maggiori occasioni spezzine. Nella ripresa con il cambio modulo è sicuramente più offensivo. VOTO: 6,5.
HETMAJ:  Solito combattente della zona nevralgica del campo, nonostante il grande recupero non riesce a chiudere sul goal di Gyasi. Lascia il campo ad inizio ripresa.  VOTO 6.

SCHIATTARELLA: Da un suo pressing altissimo parte la ripartenza per il goal di Gyasi. Nella ripresa non è sempre lucidissimo. Dove non arriva con le gambe gioca d’esperienza.  VOTO: 6

VIOLA: Primo tempo non pervenuto nemmeno sui calci piazzati. Nella ripresa va un po’ meglio, si toglie la soddisfazione nel finale del nono goal stagionale che gli salva la prestazione.  VOTO: 6
INSIGNE:  Sicuramente risulta uno dei più positivi per i giallorossi. Sfiora più volte il goal, suo l’assist per il palo di Moncini. Lucido fino al 95′. VOTO: 7
SAU: Svaria molto su tutto il fronte d’attacco, ci prova al 39′ senza fortuna. Nella ripresa  con il passaggio al 4-4-2 si perde tra le maglie avversarie. Lascia il posto al più fisico Coda. VOTO: 6.
MONCINI: Nel primo tempo si vede in una sola occasione quando di testa al 19′ colpisce il palo. Non riesce spesso a dialogare con i compagni, poi al 77′ in tuffo porta i suoi in vantaggio. Esce per crampi.  VOTO: 6,5.

SUBENTRATI

52′  IMPROTA PER HETEMAJ:  Spacca letteralmente la partita. Un goal e due assist per Moncini e Viola, cosa chiedergli di più. VOTO: 7,5.

65′ CODA PER SAU : Il suo ingresso da fisicità all’attacco e i risultati sono palesi. Avrebbe meritato il goal.  VOTO: 6,5.

80′ KRAGL  PER MONCINI: Rivede il campo dopo l’infortunio con la Salernitana. Sua la giocata sul fondo che innesca il 3 a 1. S.V.

MISTER INZAGHI: La reazione dei suoi è da grande squadra, anche se favorita dalla superiorità numerica. Bravo a cambiare modulo in corsa e proprio dalla panchina questa volta arriva la spinta giusta per ribaltare il risultato. La matematica…si avvicina.  VOTO: 8.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...