Il Benevento restituisce al Pescara il poker dell’andata. Gara chiusa già nel primo tempo…

In un Ciro Vigorito desolatamente vuoto a causa dell’emergenza Coronavirus la capolista Benevento affronta il Pescara di mister Legrottaglie, unica formazione ad avere inflitto una sconfitta alla corazzata di Pippo Inzaghi. Il match si chiude praticamente già nella prima frazione quando i giallorossi riescono per ben tre volte a battere l’incolpevole Fiorillo. Nella ripresa il poker viene completato da Improta. La vendetta tanto attesa è ben che servita. Giallorossi sempre più indiscussi proprietari del campionato.

I TEMPO: La gara parte a ritmi non elevatissimi. La prima conclusione è di marca ospite, ma il tiro di Galano non impensierisce più di tanto Montipò. Al primo affondo il Benevento passa: Sau si destreggia bene in area, palla per Insigne che di sinistro trova lo spiraglio giusto. Passano 4 minuti e la Strega raddoppia, questa volta è Insigne a servire su un piatto d’oro la sfera a Sau che di precisione insacca. Intorno alla mezz’ora il Pescara ci prova con Bettella e Memushaj ma Montipò non si fa sorprendere. Capovolgimento di fronte e Improta dalla sinistra pennella per la testa di Moncini che sotto misura non sbaglia. Partita praticamente chiusa al 33′.

II TEMPO: La ripresa si apre nel segno di Sau che al 54′ su assist di Moncini  non trova la porta e qualche minuto dopo su imbeccata di Schiattarella trova la respinta di Fiorillo in angolo. Al 65′ è Borrelli in sospetta posizione di fuorigioco ad impegnare Montipò che respinge a terra. Passano tre minuti e ci prova Moncini con una mezza girata fuori di poco. E’ il preludio al poker che arriva al 71′ grazie ad Improta che ben servito da Insigne deve solo spingere la palla in rete. All’85 Moncini ben servito da Schiattarella si fa anticipare all’ultimo istante da un difensore biancanzurro. E’ l’ultima emozione di una gara già chiusa dopo circa mezz’ora. Non ci resta che…attendere che epilogo avrà questa stagione.

TABELLINO: BENEVENTO – PESCARA 4-0

BENEVENTO (4-4-2): Montipò; Maggio, Volta, Tuia, Barba; Insigne (74′ Kragl), Del Pinto (83′ Basit), Schiattarella, Improta; Sau (65′ Hetemaj), Moncini. A disp.: Manfredini, Gori, Rillo, Caldirola, Coda, Pastina, Di Serio. All. Inzaghi

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Bettella, Campagnaro, Marafini (82′ Diambo); Masciangelo, Memushaj, Bruno, (59′ Melegoni) Clemenza, Crecco; Galano, Borrelli (70′ Maniero). A disp.: Alastra, Farelli, Pavone, Bojinov, Forte. All. Legrottaglie

AMMONITI: 9′ Volta  e 90′ Maggio.

MARCATORI: 17′ Insigne, 21′ Sau, 33′ Moncini, 71′ Improta.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...