Il Benevento riparte da dove aveva lasciato. La A ad un passo…

Lo avevamo già intuito da tempo ma ancora una volta questo Benevento ci fa capire che niente e nessuno può fermarlo, nemmeno una pausa di 105 giorni. Un Benevento che si porta a soli tre punti dalla matematica certezza della massima serie con una perla di Roberto Insigne. Cremonese che ha tenuto testa alla capolista per tutta la gara ma non è riuscita mai a rendersi pericolosa. Formazione di mister Inzaghi che ancora una volta consolida il primato di vittorie con un solo gol di scarto nel campionato cadetto e si conferma la miglior difesa d’Europa.

I TEMPO: Il match inizia con ritmi molto blandi. Al 9’ prova a rendersi pericolosa la Cremonese. Ceravolo prova il guizzo verso la porta giallorossa ma la sua percussione viene fermata dal solito Caldirola. Il Benevento non ci sta e al 21’ Moncini fa la voce grossa con una bella conclusione dal limite ma la sfera si spegne di poco a lato. Dopo il cooling break i ritmi si alzano. Al 38’ Valzania prova la botta che però sfiora il palo difeso da Montipò. Al 41’ grandi proteste in casa giallorossa, gli ospiti recriminano due calci di rigore nella stessa azione, ma il mediocre Massimi di Termoli fischia una punizione a favore dei grigiorossi.

II TEMPO: Dopo l’intervallo è il Benevento che parte a mille e al 51’ è già in vantaggio. Insigne trova una botta a giro dal limite che beffa l’estremo difensore Ravaglia. La Cremonese non ci sta e allora cerca di alzare i ritmi. Al 74’ Parigini serve Ciofani che però non riesce ad indirizzare bene il suo colpo di testa. I due mister cercano di ridare energie nuove sfruttando i 5 cambi. Al minuto 85’ ci prova Deli con un tiro da fuori ma la sfera sorvola la traversa. Dopo sei minuti di recupero la Strega si regala il primo match point venerdì sera ad Empoli.

CREMONESE (4-3-3): Ravaglia; Bianchetti, Ravanelli, Terranova, Crescenzi; Gaetano, Castagnetti, Valzania; Kingsley, Ceravolo, Parigini. A disp.: De Bono, Volpe, Claiton, Mogos, Zortea, Boultam, Arini, Deli, Gustafson, Palombi, Celar, Ciofani. All.: Bisoli

BENEVENTO (4-3-3) Montipò; Maggio, Volta, Caldirola, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Tello; Kragl, Improta; Moncini. A disp.: Manfredini, Gori, Tuia, Gyamfi, Rillo, Del Pinto, Insigne, Basit, Sau, Coda, Di Serio. All.: Inzaghi

MARCATORI: 51’ Insigne (B)

AMMONITI: 32’ Kingsley (C); 45’ Schiattarella (B); 53’ Volta (B); 78’ Bianchetti (C)

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...