Benevento e la sua gente si preparano alla grande festa. Al Vigorito arriva la J. Stabia

Manca davvero poco affinché anche la matematica si inchini allo strapotere della squadra di Pippo Inzaghi, in questa memorabile annata calcistica del secondo campionato nazionale. Al Vigorito alle ore 21 del 29 giugno (segnatevi questa data) arriverà la Juve Stabia di mister Caserta alla quale toccherà l’ingrato compito di provare a posticipare di qualche altro giorno la meritata festa promozione dei giallorossi.

In città, ma anche in Provincia le strade si colorano ora dopo ora sempre più di giallorosso, può capitare di passare per una strada e ripassarci dopo qualche ora trovando uno scenario completamente diverso. Nei quartieri e nei luoghi di raccolta dei tifosi giallorossi l’attesa e anche un po’ di ansia sono palpabili quasi al tatto, con il grande rammarico di non poter essere presenti al Vigorito.

Chiudete gli occhi ed immaginate per un attimo cosa poteva essere il Vigorito per la sfida con le vespe gialloblu. Sicuramente la solita polveriera pronta ad esplodere come accadde l’8 giugno di soli tre anni fa. Purtroppo questo maledetto Covid-19 ha impedito l’assalto ai gradoni del Ciro Vigorito dove solo circa 300 fortunati potranno assistere all’incontro con gli stabiesi, ma il resto della tifoseria sarà incollato davanti agli schermi televisivi in attesa di … farsi un giretto con bandiera al seguito.

Inzaghi ed i suoi ragazzi dopo la prova generale di Empoli, vogliono chiudere i conti con questo campionato che ha riservato tantissime soddisfazioni, ma anche la paura, qualche mese fa, che tutto potesse essere perso con il paventato blocco dei campionati. Scampato il pericolo e tornati in campo con la stessa forza delle prime 28 giornate il Benevento pensa ormai solo alla meritata festa che potrebbe già arrivare conquistando solo un punto con la Juve Stabia, senza interessarsi degli esiti delle altre inseguitrici.

Sarà una giornata lunga per il popolo giallorosso, pronto nonostante le tante disposizioni e ordinanze sindacali, a far esplodere la propria gioia fino a notte fonda, festeggiando si, ma con lo stesso senso di responsabilità e prudenza che hanno accompagnato Benevento e provincia nel periodo di quarantena.

Tutto è pronto quindi in terra sannita, con mister Inzaghi che non ha tenuto la consueta conferenza pre-gara, ma che siamo certi caricherà a mille i suoi ragazzi. Formazione? Per questa volta evitiamo di fare previsione e nomi, perché chiunque scenderà in campo contro la Juve Stabia è ben consapevole di cosa ci sia in palio. Non ci resta che attendere, per ritrovarci tutti insieme nel Paradiso della serie A.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...