Trapani – Benevento, le Napo Pagelle

MANFREDINI: Ritrova la maglia da titolare, ma questa volte becca due reti e sul  primo è apparso in ritardo nell’uscita. VOTO: 5,5.
MAGGIO: Senza infamia e senza lode, ma nel complesso la sua gara è stata accettabile. VOTO: 6
GYAMFI: Schierato nuovamente dal centrale non è apparso sicuramente a suo agio.  Posizione da rivedere. VOTO: 5.
CALDIROLA: Non una grande partita per il muro giallorosso apparso in alcune circostanze poco lucido.  VOTO: 5,5.
BARBA: Ritrova la corsia sinistra. Va a corrente alternata e non proprio a suo agio soprattutto quando si tratta di spingere.  VOTO: 5,5
TELLO: Il Tello che ormai conosciamo da tempo, tanta corsa, ma in fase offensiva si vede poco.  VOTO 5,5.
BASIT: Al suo esordio da titolare con la maglia giallorossa, tutto sommato non se la cava malenei 55 minuti in cui resta in campo. VOTO: 6.
HETEMAJ: Stesso discorso fatto per Tello, tanta interdizione ma poca costruzione e aggiungiamoci anche un po’ di stanchezza. VOTO: 5,5.

KRAGL: Sicuramente uno dei più positivi tra i giallorossi. Ci prova con un paio di specialità della casa. VOTO: 6.
DI SERIO: Il ragazzo si muove bene e nella ripresa colpisce anche un palo. Voto anche di incoraggiamento. VOTO: 6.

MONCINI: Altra gara anonima del centravanti giallorosso. E’ vero che in avanti non arrivano palloni giocabili ma lui fa poco per mettersi nella condizioni di fare male. VOTO: 5
SUBENTRATI
55′ VOLTA PER GYAMFI: Non cambia granchè col suo ingresso. VOTO: 5,5
55′  INSIGNE PER BASIT: Non attraversa un grande periodo. VOTO:5,5.
67′ IMPROTA PER BARBA: Il suo ingresso in campo è anonimo. VOTO: 5.

67′ DEL PINTO PER HETEMAJ: Fa il compitino, ma nulla di più. VOTO: 5,5.

76 SAU PER MONCINI: Ingresso a gara ormai in archivio. S.V.

MISTER INZAGHI: Terza sconfitta stagionale, ma questa volta ha badato più ad avere alcune risposte da chi ha giocato di meno in questa stagione che guardare al risultato di un match contro una squadra cattiva e motivata. Da rivedere la posizione di Gyamfi che appare non a suo agio da centrale, per il resto deve solo riuscire a tenere, per quanto può, alta la tensione della squadra, altrimenti le prossime gare saranno sotto la falsa riga di quella di stasera. Perdere comunque non fa piacere a nessuno. VOTO: 6.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...