In casa d’altri: l’Inter di Antonio Conte

Con l’approssimarsi del campionato di serie A e ad una ventina di giorni circa dalla chiusura del mercato iniziamo a guardare in casa d’altri e ad analizzare come si sono mosse le prossime avversarie del Benevento di Inzaghi. La prima formazione che attenzioneremo sarà l’Inter di mister Conte, che solo un mese fa si è fatta beffare dal Siviglia nella finale di Europa Leage.

La formazione nerazzurra ad oggi è stata una delle squadre che più si è mossa sul mercato. Reduce come dicevamo da una finale persa in Europa League il primo colpo della dirigenza è stato quello di riconfermare alla guida tecnica Antonio Conte cosa che nel post partita di Inter-Siviglia sembrava tutt’altro che scontato.

Per la nuova stagione l’Inter si candida senza ombra di dubbio al ruolo di favorita per la corsa scudetto grazie anche all’arrivo dei nuovi che hanno aumentato la qualità e l’esperienza all’interno di un gruppo. In attesa dell’arrivo di Vidal dal barcellone nelle prossime ore a Milano, i nerazzurri hanno già messo sotto contratto Hakimi , esterno dotato di grande spinta e doti tecniche che saprà senza dubbio ritagliarsi un ruolo fondamentale nello scacchiere di Conte che proprio a quel ruolo chiede tanto in entrambe le fasi e Kolarov , difensore molto duttile che porta all’Inter esperienza e qualità nella fase d’impostazione.

Inoltre hanno fatto ritorno dal prestito Naingollan e Perisic entrambi in attesa di capire se per loro ci sarà un posto ad Appiano Gentile oppure dovranno rifare nuovamente la valigia. Sul fronte cessioni attualmente l’inter ha ceduto solo Lazaro che non rientrava più nei piani tecnici di Mister Conte. In attesa di Vidal il mercato nerazzurro resta bloccato aspettando qualche cessione importante per provare l’affondo su Kantè.

I nerazzurri saranno solo sulla carta i primi avversari dei giallorossi in campionato, infatti la gara non si disputerà nella prima giornata come da calendario, ma bensì mercoledì 30 settembre alle ore 18 al Ciro Vigorito. Il Benevento dal canto suo non vorrà di certo sfigurare davanti ad una simile corazzata  e proverà in tutti i modi a rendere difficile la vita agli uomini di Conte.

                                                                                                             Domenico Pietro Sorice

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...