Benevento – Inter, le Napo Pagelle

MONTIPO’: Più di qualche responsabilità sul secondo e terzo goal. Qualche uscita avventata. Non un buon inizio di campionato per lui. VOTO: 5.
MAGGIO:  Cerca di tamponare sulla fascia di competenza ma l’Inter da quelle parti fa male. In condizione fisica approssimata, lascia il campo a Foulon. VOTO: 5.
GLIK:  Fa quel che può ma appare appesantito ed in ritardo di condizione. Da lui ci si attende molto in fase difensiva e non solo. VOTO: 5.
CALDIROLA: Lukaku è praticamente immarcabile ma lui ci mette tutto quel che ha. Pomeriggio non felice per la difesa giallorossa. VOTO: 5,5

BARBA: Esce al 37′ per infortunio. La partenza è da incubo con Hakimi che sembra di un altro pianeta. Nonostante però sia adattato in quel ruolo tiene bene la posizione e mette anche qualche pezza in difesa. VOTO: 5,5.

IONITA: Gara anonima per l’ex Cagliari, cerca di tamponare le sortite in avanti dei nerazzurri, ma non si vede quasi mai in fase di costruzione.  VOTO: 5.
SCHIATTARELLA:  Prova a dettare i tempi della manovra giallorossa ma va a corrente alternata. Qualche buona giocata. Sul finale di gara si innervosisce e becca anche il giallo. VOTO: 5,5.

DABO: Cerca di dare supporto a Barba in fase di copertura non disdegnando la sua presenza a supporto degli attaccanti. Esce stanco. VOTO: 5,5.
CAPRARI: Doppietta per lui nella prima al Vigorito.  Dimostra tecnica e giocate interessanti. Il migliore tra i suoi.  VOTO: 6,5.

INSIGNE: Per lui solo un tempo nel quale nonostante la buona volontà si vede poco in attacco. Apparso in non perfette condizioni fisiche, lascia il posto a Tuia. VOTO: 5.

MONCINI: Lotta e sgomita contro i colossi nerazzurri. Al 47′ va vicino al goal ma colpisce il palo esterno. Caparbio fino all’uscita dal campo. Sufficiente. VOTO: 6.

SUBENTRATI.
37′ LETIZIA PER BARBA: Erroraccio sul quarto goal nerazzurro, poi cresce creando qualche problemino all’Inter sulla destra. VOTO: 5,5.

46′  FOULON PER MAGGIO: Non male il secondo dell’esterno belga, anche se deve crescere in personalità ed intraprendenza. VOTO: 5,5.
46′ TUIA PER INSIGNE: Con il suo ingresso ed il passaggio a tre in difesa il Benevento sembra soffrire di meno. Qualche sbavatura ed un fallo di mani per fortuna non fischiato. VOTO: 5,5.

63′ LAPADULA PER MONCINI: Stessa impressione della prima apparizione, deve lavorare ancora molto. Voto di incoraggiamento. VOTO: 5.

70′ HETEMAJ PER DABO: Solito lottatore ma a partita già chiusa. S.V.

MISTER INZAGHI: Sicuramente non era con l’Inter che il Benevento cercava punti importanti, ma se si affrontano queste gare cercandole di giocare alla pari sul piano tecnico e non della corsa, del pressing e anche della cattiveria sarà un passeggiata per tutte le grandi. La “amichevoli” non esistono in serie A. Opinabile anche qualche scelta iniziale. Se anche per lui il mercato può considerarsi chiuso, si prende una grossa responsabilità. VOTO: 5,5.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...