Benevento, Lapadula punisce un Bologna sprecone. Montipò insuperabile…

Lapadula punisce a metà ripresa il Bologna di Mihajlovic regalando al Benevento tre punti pesantissimi in ottica salvezza. Una prima frazione tutta di marca rossoblu che hanno trovato sulla loro strada un super Montipo’ che almeno in tre occasioni ha negato il vantaggio agli emiliani. Nella ripresa il Benevento grazie anche agli ingressi di Dabo e Sau cresce per qualità e intensità ed impensierisce più di una volta gli ospiti fino al goal di Lapadula alla sua prima gioia stagionale. Ora una settimana di stop per le nazionali ed appuntamento per Caldirola e compagni all’Olimpico contro la Roma di Fonseca.

I TEMPO: Primo quarto d’ora di netta marca bolognese con le conclusioni di Soriano al 5′ che non trova la porta e De Silvestri al 12′ di testa su calcio d’angolo. In quattro minuti due infortuni uno per parte, Moncini per il Benevento e Medel per il Bologna che abbandonano la contesa. Al 28′ Montipo’ in uscita su Barrow in slalom tra i difensori giallorossi salva il Benevento dalla capitolazione. Al 34′ si vede il Benevento in area emiliana con Falque, ma il direttore ferma tutto per fallo di Lapadula su Danilo. Al 41′ Bologna ancora vicino al vantaggio con un’incursione in area di Olsen ma Montipò devia con una mano poi libera la difesa giallorossa. La prima frazione si chiude a reti inviolate dopo 3′ di recupero.

II TEMPO: Nessun cambio ad inizio ripresa per le due formazioni. All’ 8′ Bologna pericoloso con Palacio che pesca in area Olsen ma in posizione irregolare. Passano due minuti ed è il Benevento ad andare vicino al vantaggio con Caprari ben smarcato da un tacco di Lapadula, la conclusione sfiora la traversa. Il Bologna non ci sta e all’11’ ci vuole un altro miracolo di Montipo’ che di piede respinge la conclusione di Olsen a colpo sicuro. Passa un minuto ed è Glik in tackle a salvare su Barrow a pochi metri dalla porta giallorossa. La gara è aperta ed il Benevento al 21′ passa: angolo perfetto si Sau e Lapadula sotto misura insacca. Nemmeno il tempo di festeggiare che il Bologna pareggia con Svamberg ma Sozza annulla con l’ausilio del Var per un fallo di mano in area. Inzaghi rinforza le file con gli ingressi di Tuia e Improta, mentre Mihajlovic butta dentro Vignato e Sansone per un Bologna super offensivo. Il Bologna spinge ma il Benevento si chiude bene pur correndo qualche rischio nei minuti finali. Dopo 5 minuti di recupero il Benevento può festeggiare la prima vittoria casalinga della stagione.

TABELLINO: BENEVENTO – BOLOGNA 1-0

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Ionita (73′ Tuia), Schiattarella, Hetemaj (62′ Dabo); Iago Falque (73′ Improta), Caprari (62′ Sau); Moncini (15′ Lapadula). A disp. Manfredini, Gori, Del Pinto, Maggio, Insigne, Di Serio, Pastina. All. F. Inzaghi.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri (75′ Sansone), Medel (19′ Danilo), Tomiyasu, Hickey (66′ Denswil); Schouten, Svanberg (75′ Vignato); Skov Olsen (66′ Orsolini), Soriano, Barrow; Palacio. A disp. Da Costa, Ravaglia, Dominguez, Santander, , Mbaye, Baldursson, Kingsley. All. Mihajlovic

ARBITRO: Sozza di Seregno. Assistenti: Alassio e Perrotti.

MARCATORI: 66′ Lapadula

AMMONITI: Svanberg (B), Schiattarella e Foulon (BN)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...