Inzaghi pre Roma: loro grande squadra, serve la gara perfetta. Abbiamo ampi margini di miglioramento…

Tutto pronto in casa sannita per la suggestiva sfida di domenica sera all’Olimpico con la Roma di mister Fonseca. A parlare del match nella consueta conferenza pre gara è mister Pippo Inzaghi che fa il punto della situazione in casa sannita. Questi i passaggi salienti dell’incontro con la stampa sannita: 

SITUAZIONE SQUADRA: ” I nazionali sono rientrati e se stanno bene come penso, saranno sicuramente della partita, abbiamo tra l’altro recuperato anche Tello. Lapadula si sta allenando bene e credo che sia pronto, la sua condizione sta crescendo e non ha più dolore, anche se devo ancora decidere. In quel ruolo abbiamo anche Sau e Di Serio che sta crescendo bene. Per me Sau è una garanzia, devo conoscere di più i nuovi. Col Bologna sapevo che Sau mi avrebbe fatto vincere la partita, con l’Inter se non avesse avuto un problemino avrebbe giocato titolare. Dal punto di vista fisico la squadra lavora bene tutta la settimana e in partita non si perde mai d’animo. Questa è la mentalità giusta che ci dà possibilità di salvezza.
Sulle corsie laterali ho tre giocatori per due maglie, Tello? potrebbe ricoprire quel luogo semmai se dobbiamo recuperare il risultato, ma il suo ruolo è quello di mezz’ala. Viola sta bene  e credo che dalla prossima settimana sarà in gruppo e con il Napoli o al massimo nella successiva gara sarà tra i convocati e sarà per noi un grande acquisto. Qualche garanzia c’è l’ho in testa ma so che questa squadra può solo migliorare perché alcuni elementi importanti non sono ancora al meglio, ma lo spirito di sacrificio anche dei nuovi è quello giusto. “

AVVERSARIA: “Contro la Roma ci si fa il segno della croce, nessuno scommette su di noi. La Roma gioca all’attacco, per portare a casa un risultato utile dovremmo fare la classica partita perfetta. Devi sempre fare il 120 per cento e devi essere fortunato che loro siano al 50 per cento. Dopo queste tre partite comunque tutti iniziano a vederci sotto un altra ottica. Queste sono partite dove dobbiamo divertirci, le partite nostre sono altre. Sappiamo a quali difficoltà andiamo incontro in partite come queste. Se non gioca Smalling non credo che questo sposti la forza della Roma, loro giocano un bel calcio e Fonseca mi piace.”

CALCIO E COVID: ” Qui ognuno dice la sua, tutti penso dobbiamo cercare di andare avanti e continuare il campionato stando attenti e  attenendoci ai protocolli sapendo che qualche giocatore può ammalarsi come accaduto in passato per una semplice influenza, ma l’importante è andare avanti col campionato.”

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...