Roma – Benevento 5 a 2, risultato troppo severo per una buona Strega

La Roma vince ma il Benevento non sfigura. Si potrebbe riassumere così il posticipo della quarta giornata di serie A. Un Benevento che gioca bene, crea pericoli alla formazione di Fonseca ma che alla lunga deve arrendersi alla maggiore qualità dei padroni di casa. Un Benevento che parte bene e che trova il vantaggio dopo 5’ minuti con Caprari. La Roma però esce fuori e prima Pedro e poi Dzeko la ribaltano. Nel secondo tempo la Strega si illude con il pareggio di Lapadula su rigore ma Veretout dagli 11 metri, ancora Dzeko e infine un grande gol di Perez stendono il Benevento che rientra dalla capitale senza punti ma con una buona prestazione che sicuramente aiuterà per il morale.

I TEMPO: Il Benevento parte subito con ritmi alti e la Roma si fa trovare impreparata. Al 5’ minuto gli ospiti sono già in vantaggio. Caprari dopo una serpentina al limite dell’area fa partire un missile che deviato da Ibanez diventa imparabile per Mirante. La Roma però non ci sta e si getta subito alla ricerca del pareggio. Al 7’ Mkhitaryan si rende pericoloso nell’area di Montipo’ ma il suo cross viene messo in corner da Fouloun. Insiste la Roma al 12’ con Spinazzola che serve Pellegrini ma il suo colpo di testa esce a lato. Il Benevento si difende con ordine e al 23’ sfiora il vantaggio: Ibanez perde una palla sanguinosa ma Lapadula non trova l’attimo giusto per calciare. Al 25’ Pedro serve Mkhitaryan in aria ma il suo colpo di testa colpisce Foulon. I padroni di casa protestano per un tocco di mano ma il Var dice che si può proseguire. Appena scocca la mezz’ora all’Olimpico la Roma trova il pareggio. Pellegrini serve Pedro che capitalizza un rigore in movimento. La formazione di Mister Inzaghi accusa il colpo e dopo 5 minuti la Roma trova ancora la via del gol. Mirante lancia lungo per Mkhitaryan che con un filtrante mette Dzeko davanti Montipò che non sbaglia. Al 47’ la Roma trova anche il terzo gol ma il Var lo annulla per fuorigioco di Spinazzola. La prima frazione termina 2-1.

II TEMPO: Il Benevento ritorna in campo molto determinato. Al 50’ ci prova Caprari con una botta da fuori area ma il suo tiro esce di poco a lato. Al minuto 53’ però gli ospiti conquistano il calcio di rigore. Veretout affonda Ionita. Dagli 11 metri Lapadula sbaglia ma sulla ribattuta è attento e beffa Mirante. 10 minuti più tardi però anche i padroni di casa conquistano un calcio di rigore. Montipò atterra Pedro in aria. Veretout dagli 11 metri lo trasforma. La Roma però non vuole fermarsi qui e sugli sviluppi di un calcio d’angolo Montipò deve compiere un miracolo con il piede sinistro per negargli la doppietta. Doppietta che però arriva al minuto 78’. Mkhitaryan parte in contropiede e davanti Montipò serve Dzeko che a porta vuota segna uno dei gol più semplici della sua carriera. Al minuto 84’ la Roma si divora il 5-2. Bruno Peres serve tutto solo in aria Mkhitaryan che da due passi spara alto. Quinto gol che però arriva al minuto 89’. Carles Perez salta 3 giocatori del Benevento e fa partire un tiro all’angolino dove Montipò non può nulla. Dopo 3 minuti di recupero il match termina 5-2.

TABELLINO: ROMA – BENEVENTO 5 – 2 

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Santon, Mancini, Ibanez, Spinazzola; Cistante, Veretout; Pedro, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. A disp.: Pau Lopez, Boer, Juan Jesus, Fazio, Peres, Kumbulla, Villar, Darboe, Zalewski, Mayoral, Carles Perez. All.: Fonseca.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Ionita, Schiattarella, Hetemaj; Iago Falque, Caprari; Lapadula. A disp.: Gori, Manfredini, Maggio, Pastina, Tuia, Basit, Dabo, Improta, Insigne, Tello, Di Serio, Sau. All.: F. Inzaghi

MARCATORI: 5’ Caprari (B); 31′ Pedro (R); 35′ Dzeko (R); 55’ Lapadula (B); 67’ Veretout (R); 78’ Dzeko (R); 89’ Perez (R)

AMMONITI: 32’ Caprari (B); 33’ Ibanez (R); 52’ Veretout (R); 65’ Santon (R); 82’ Foulon (B);

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...