BENEVENTO – JUVENTUS, LE NAPO PAGELLE

MONTIPO’: Nulla può sul goal di Morata, al 31′ è reattivo di piede su Ramsey. Il miracolo lo fa all’86’ su Dybala. Saracinesca. VOTO: 7.

LETIZIA: Primo tempo più che positivo, a sinistra spinge con maggiore convinzione, poi al 48′ sfodera un destro chirurgico che vale il pari. Bravo anche nella ripresa e difendere e ripartire solo quando è possibile.  VOTO: 7,5.

GLIK: Sta crescendo fisicamente e si vede, un vero baluardo del pacchetto difensivo. Rude il duello con Morata dal quale esce vincitore. Bene così Camil. VOTO: 7,5.

CALDIROLA: Mezz’ora circa senza infamia e senza lode, lascia il campo per infortunio, speriamo nulla di grave. VOTO: 6.

BARBA: La sorpresa della giornata, determinato e concentrato sia da esterno che da centrale. Non sbaglia davvero nulla. Muro. VOTO: 7,5.

IMPROTA: Riccardino da gamba, corsa e profondità e nell’ultima mezz’ora anche una buona copertura. Cosa chiedergli di più? Bravo. VOTO: 7

SCHIATTARELLA: Qualche errore in appoggio ma è sempre presente nelle giocate dei suoi. Al 48′ la sua giocata avrebbe meritato il goal. Nella ripresa gioca con tutta la sua esperienza. Peccato per il giallo. VOTO: 7.

HETEMAJ: Il Vichingo tappa buchi a tutto campo pressando e raddoppiando come un forsennato per tutti i 100 minuti del match. Imprescindibile per questa squadra. VOTO: 7.

IONITA: In ritardo nella chiusura sul goal di Morata, non in gran serata, perde quasi tutti i duelli. Sufficienza striminzita se non per l’impegno. VOTO: 6.

CAPRARI: Primo tempo con più bassi che alti, troppo lezioso e poco pratico. Le due giornate di stop non certo lo hanno favorito. Ha tempo per rifarsi. VOTO: 5,5.

LAPADULA: Cerca da solo di creare scompiglio tra i due centrali bianconeri. In qualche azione avrebbe potuto fare qualcosa di più. VOTO: 6.

SUBENTRATI:

33′ MAGGIO PER CALDIROLA: La sua partita dura una mezz’ora. Esce per infortunio. Non un gran momento per lui.  S.V.

60′  INSIGNE PER MAGGIO: Cerca di dare il suo apporto anche in copertura. In avanti potrebbe fare qualcosina di più.  VOTO: 6.

71′ SAU PER LAPADULA : Bravo a tenere palla e far respirare i suoi nei momenti di difficoltà, rubando diverse punizioni.  VOTO: 6,5 .

71′ TELLO PER IONITA:  Entra al posto di Ionita e con corsa e pressing riesce a contenere gli attacchi juventini sulla sinistra. VOTO: 6.

71′ TUIA PER CAPRARI: Nonostante la maschera protettiva sventa di testa in più di una occasione. Determinato e puntuale. VOTO: 6,5

MISTER INZAGHI: Bravo Pippo. La determinazione e l’organizzazione vista stasera contro la Juve è frutto di un lavoro certosino e basato sui dettagli. Nonostante le diverse assenze prima del match e le defezioni durante la gara il suo Benevento non ha sfigurato assolutamente dinanzi alla vecchia Signora. Una gara “anema e core”  altro che le “amichevoli” di qualche settimana fa. Questo è il Benevento che i tifosi si aspettano e che può puntare alla salvezza. Ora testa bassa e continuare a sfruttare il momento positivo del gruppo. Complimenti. VOTO: 8.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...