Il Benevento impone il pari al Parma. Al Tardini finisce 0 a 0

“Chi si accontenta gode”. Si potrebbe riassumere così il pomeriggio giallorosso che nonostante le numerose assenze della vigilia conquista un ottimo punto in un campo ostico come quello di Parma. Una partita giocata a  ritmi molto blandi da entrambe la parti. Nella ripresa il Benevento si costruisce delle occasioni pericolose in ripartenza ma i suoi attaccanti non riescono a capitalizzarle. Strega che con questo pareggio si porta a quota 11 punti in classifica in perfetta media salvezza.

I TEMPO: Partono subito forte i padroni di casa con Gervinho che serve Busi ma la sua conclusione si spegne sul fondo. Al 4’ risponde il Benevento con Barba che serve Lapadula ma la sua conclusione é facile preda di Sepe. Il Parma prova ad alzare i ritmi e al 15’ Cornelius serve Gervinho tutto solo in area ma la sua conclusione é imprecisa. Al 29’ prova Kurtic a rendersi pericoloso ma la sua botta viene deviata da Tuia. Risponde la Strega al 37’ con Lapadula che cerca il tiro a giro ma l’ex Lecce non trova la porta. La prima frazione termina 0-0. 

II TEMPO: Gli ospiti scendono in campo più determinati rispetto alla prima frazione. Al 52’ Improta prova la conclusione sul primo palo ma Sepe devia in corner. Il Parma cerca di alzare i ritmi ma il Benevento si difende con ordine e non concede pericoli. Al 72’ ancora i padroni di casa fanno la voce grossa. Gervinho serve Cornelius tutto solo in area ma Ionita recupera in tempo e salva tutto. Al 77’ si va vedere il Benevento con Letizia che pesca in area Improta che però non riesce ad appoggiare per Lapadula. Spinge la Strega e al 79’ ci prova anche Insigne da fuori ma sfiora il palo. Dopo 4 minuti di recupero il match termina 0-0. 

TABELLINO: PARMA – BENEVENTO 0-0

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Osorio, Busi (88′ Gagliolo); Kurtic, Scozzarella (73′ Brugman), Hernani; Gervinho, Cornelius (88′ Inglese), Karamoh (46′ Brunetta). A disposizione: Colombi, Balogh, Dezi, Valenti, Ricci, Bane, Radu, Nicolussi. Allenatore: Liverani.

Benevento (4-3-3): Montipò; Barba, Tuia (80′ Foulon), Glik, Letizia; Improta (87′ Dabo), Ionita, Hetemaj; Caprari (69′ Sau), Lapadula (87′ Di Serio), Insigne (80′ Tello). A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Pastina, Del Pinto, Basit, Sanogo, Masella. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Sig. Sacchi di Macerata

AMMONITI: 17’ Hernani (P); 34’ Ionita (B); 48’ Scozzarella (P); 58’ Barba (B); 73’ Brunetta (P); 83’ Improta (B); 89’ Kurtic (P); 91’ Tello (B). 

Domenico Pietro Sorice 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...