BENEVENTO – GENOA, LE NAPO PAGELLE

MONTIPO’: Nel complesso potremmo parlare di una giornata tranquilla ma al 32′ deve ricorrere al grande intervento per impedire il vantaggio dei liguri e la gara avrebbe potuto prendere una piega diversa. Attento e concentrato.  VOTO: 7.

LETIZIA: Spinge con continuità e velocità sulla fascia di competenza, nella ripresa dopo il vantaggio si limita e questo è anche grande segno di maturità.  VOTO: 7.

TUIA: Gara giocata con la giusta attenzione e determinazione, lascia le briciole agli attaccanti rossoblù. Esce stremato. VOTO: 6,5.

GLIK:  Il neo capitano si fa subito sentire sugli attaccanti rossoblù e diventa praticamente insuperabile dopo il vantaggio sia di piede che di testa. Una garanzia.   VOTO: 7.

BARBA: Controlla con ordine la fascia di competenza poi come spesso capita chiude la gara da centrale, ma per lui non fa differenza. Avanti cosi. VOTO: 6,5.

HETEMAJ: Solito combattente, lo trovi ovunque, si procura tante punizioni con esperienza, se poi ci aggiungiamo l’assist per Insigne, parliamo di una super gara. VOTO: 7,5.

IONITA: E’ chiamato a sostituire Schiattarella, lui ci mette tanta corsa e determinazione, anche se difetta un po’ in  personalità, ma la sufficienza è piena.  VOTO: 6.

IMPROTA: Discreto primo tempo da mezz’ala per corsa e voglia. Continua a macinare chilometri anche nella ripresa, peccato che delle volte pecca in lucidità. VOTO: 6,5. 

INSIGNE: Si limita al compitino nella prima frazione dove si vede poco. Cambia marcia nella ripresa e al 57′ ha il merito di spaccare la gara con un bel goal. Potrebbe fare ancora di più.  VOTO: 6,5.

CAPRARI: Il più in palla dei suoi, i difensori liguri devono spesso ricorrere al fallo come al 42′ in area. Anche nella ripresa fa belle giocate, delle volte esagera ma gli manca solo buttarla dentro.  VOTO: 6,5.

LAPADULA: Una punizione in curva e nessuna conclusione verso la porta di Perin. Dalla sua un grande sacrificio per la squadra che gli vale comunque la sufficienza. Soffre probabilmente una certa solitudine li davanti. VOTO: 6.

SUBENTRATI:

74′ TELLO PER INSIGNE: Entra per pressare i difensori genoani e lo fa anche bene. VOTO: 6.

79′  SAU PER CAPRARI: Si procura e calcia un rigore magistralmente. In dieci minuti non è poco. VOTO: 6,5.

79′ DI SERIO PER LAPADULA: Bravo nell’assist per Sau da cui scaturisce il rigore. VOTO: 6.

80′ FOULON PER TUIA: Attento e preciso in fase difensiva.  VOTO: 6

MISTER INZAGHI: Quindici punti in classifica sono un bottino forse al di la di ogni più rosea aspettativa a questo punto del campionato. Prepara ancora una volta la gara nel senso giusto, affidandosi al Benevento delle ultime giornate che ha dimostrato grande organizzazione difensiva e una buona organizzazione di gioco. Positivi anche i cambi effettuati con lo scambio Di Serio – Sau che chiude praticamente la partita. Mercoledì si va ad Udine per regalarsi un Natale col sorriso, ma guai a cullarsi, perchè la serie A può riservarti sempre brutte sorpresa, ma per ora va benissimo così.  VOTO: 7.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...