BENEVENTO – TORINO, LE NAPO PAGELLE

MONTIPO’: Reattivo sulla conclusione di  Zaza al 26′  e su Belotti al 58′. Incolpevole sui goal, ancora qualche insicurezza sulle uscite alte. VOTO: 6,5.

TUIA:  Attento e determinato sin dall’inizio del match sui forti attaccanti granata. Gara sicuramente positiva nel complesso. VOTO: 6.

GLIK: Un mani galeotto gli nega la prima rete in giallorosso al 9′. Combatte sulle palle alte con determinazione, becca il giallo nel finale. VOTO: 6.

BARBA: Una sola sbavatura al 26′, poi non sbaglia praticamente nulla sia da centrale che da esterno sinistro. VOTO: 6,5.

TELLO: Si dedica soprattutto alla copertura su Ansaldi che riesce però quasi sempre a metterla  in mezzo all’area. In ritardo nella diagonale sul goal di Zaza. VOTO: 5.

IONITA: Solita gara di contenimento a centrocampo, solo tanta copertura e completa assenza in fase offensiva. Esce stremato. VOTO: 5.

VIOLA: Sblocca la gara su rigore, ovviamente non ha il ritmo gara ma il suo sinistro fa la differenza. Peccato al 60′ non trova la porta da buona posizione. VOTO: 6. 

HETEMAJ: Le da, ma ne prende anche tante, il solito leone del centrocampo giallorosso, combatte su ogni pallone che arriva dalle sue parti. VOTO: 6,5.

IMPROTA: Stesso discorso di Tello, prima la fase difensiva e poi quella offensiva. Si guadagna la sufficienza per il sacrificio e la corsa. VOTO: 6.

CAPRARI: Gira intorno a Lapadula, senza però creare grossi grattacapi alla retroguardia granata. Spesso troppo egoista, al 70′ cicca un invitante assist di Lapadula. VOTO: 5,5.

LAPADULA: La vicinanza con un altro attaccante sicuramente gli giova, si procura il rigore, trova il goal del raddoppio, un assist per Caprari e lotta come un leone su ogni pallone. Il migliore dei giallorossi. VOTO: 7.

SUBENTRANTI:

67′ CALDIROLA PER TELLO:  Fa un po’ di fatica a trovare le misure sugli attaccanti granata. VOTO: 5,5.

76′ DI SERIO PER CAPRARI: Tanta buona volontà ma purtroppo da sola non basta. VOTO: 5,5.

84′ DABO PER IONITA: Fa più danni che cose positive, da un suo errore parte l’azione del pari del Torino. VOTO: 4,5.

84′ IAGO PER LAPADULA: S.V. 

MISTER INZAGHI: Nell’ultima giornata del girone d’andata schiera i suoi con un modulo diverso. Rispolvera Viola e Tello titolari avvicinando in attacco Caprari a Lapadula. Sicuramente con altri interpreti questo modulo potrà essere l’alternativa al 4-3-2-1 finora utilizzato. E’ innegabile che in avanti questa squadra ha bisogno di alternative diverse da quelle attualmente in rosa. I cambi stasera purtroppo non hanno dato l’effetto sperato e sabato si va a sfidare l’Inter di Conte. VOTO: 6.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...