BENEVENTO – FIORENTINA, LE NAPO PAGELLE

MONTIPO’:  Primo tempo da incubo, becca tre goal su cui può fare poco o nulla, anzi sul secondo compie anche una buona parata. Non ha particolari colpe, ma stasera la sufficienza non la merita nessuno. VOTO: 5,5.

IMPROTA: Dalle sue parti la Fiorentina imperversa nella prima parte di gara. Oltre al sacrificio ed alla corsa ricordiamo poche cose positive. Becca anche il giallo.  VOTO: 4,5.

TUIA: Naufraga anche lui insieme al reparto difensivo, che nel primo tempo va letteralmente nel pallone. Leggermente meglio nella ripresa, ma la partita era ormai andata.  VOTO: 4,5.

GLIK: Primo tempo indecente, soffre maledettamente la freschezza fisica di Vlahovic che gliene fa ben tre. Da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più. Becca anche il giallo. VOTO: 4.

BARBA: In difficoltà sulla sinistra anche perchè poco assistito dal centrocampo. Serata sicuramente da dimenticare anche per lui come quell’erroraccio nella ripresa.  VOTO: 4,5. 

HETEMAJ:  Ci mette il piede in ogni azione, ma da lui non si possono pretendete anche le giocate in avanti. Ci mette voglia. VOTO: 5

SCHIATTARELLA: In ritardo su Ribery nell’azione del primo goal, giochicchia. Alza i ritmi ad inizio ripresa, poi regala alla Fiorentina l’azione per il quarto goal. Ammonito. VOTO: 4,5.

VIOLA: Prova qualche verticalizzazione in uscita, ma va in difficoltà quando si va in ripiegamento. Delle volte sembra calpestarsi con Schiattarella. Resta negli spogliatoi. VOTO: 4,5.

IONITA: Schierato nel trio avanzato nel primo tempo, ci chiediamo il perchè, praticamente nullo. Nella ripresa torna nel suo ruolo e di testa su angolo la mette anche dentro per il mezzo voto in più. VOTO: 4,5.

CAPRARI: Prova qualche giocata nei primi minuti, poi si spegne insieme alla squadra salvo riaccendersi nella ripresa quando potrebbe riaprire la gara. Poteva fare di più contro i lenti centrali viola. VOTO: 5.

GAICH: Alla mezz’ora potrebbe riaprire la gara, ma prova un improbabile colpo di tacco. Tocca pochissimi palloni anche quando nella ripresa i suoi spingono. Deve lavorare tanto.  VOTO: 4,5.

SUBENTRANTI:

46′  INSIGNE PER VIOLA: Sicuramente col suo ingresso ne giova la fase offensiva, praticamente nulla nel primo tempo. Ma anche lui non è in grande serata. VOTO: 5.

69′ LAPADULA PER HETEMAJ: Si vede davvero poco, tardivo il suo ingresso. VOTO: 4,5.

77′ TELLO PER IONITA: Sostituzione a gara chiusa, per  minutaggio. S.V.

77′ SAU PER GAICH: Stessa motivazione della sostituzione di Tello. S.V.

85′ FOULON PER CAPRARI. S.V.

MISTER INZAGHI:  Il Benevento visto stasera e schierato nella prima frazione senza un’idea di gioco se non contenere gli avversari con uomini al posto sbagliato lascia molti dubbi sull’obiettivo stagionale da raggiungere. Squadra passiva, con una fase difensiva disastrosa e una fase offensiva senza idee e con un Ionita pressochè nullo in quella zona del campo. C’è assoluto bisogno di un’inversione di tendenza altrimenti il futuro è sicuramente preoccupante. Tardivo il cambio tattico arrivato solo ad inizio ripresa. Bisogna iniziare un po’ ad osare e non sempre aspettare che l’avversario la butti per prima dentro per poi provare a reagire. La classifica inizia ad essere preoccupante tenuto anche conto che la prossima sarà contro la Juve. Speriamo possa riuscire, come dice da mesi, in questo miracolo chiamato salvezza.  VOTO: 4,5.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...