IL CAGLIARI VINCE AL VIGORITO E BLINDA LA SALVEZZA. PASTICCIO VAR

Doveva essere la partita della vita ma i sanniti escono sconfitti dal campo. Il Cagliari passa per 3 a 1 al Vigorito grazie alle reti di Lykogiannis, Pavoletti e Joao Pedro. Tante le proteste, anche giuste, per il rigore prima concesso da Doveri e poi tolto dallo stesso dopo la visione al Var per fallo su Viola. Per il Benevento adesso si fa davvero dura restare nella massima serie. 

I TEMPO: Neanche il tempo di scendere in campo che gli ospiti passano in vantaggio. Il greco trova una traiettoria che beffa Montipó. Il Benevento prova a reagire all’ 11′ con Barba ma Cragno para senza problemi. Al 16’ però arriva il pareggio. Ceppitelli sbaglia e Caprari mette Lapadula davanti Cragno che con uno scavetto lo beffa. Al 30’ Lapadula apre alla perfezione serve Caprari ma non riesce a piazzare, Cragno c’è. Al 38’ ancora il Benevento che spinge. Schiattarella gira di testa verso la porta avversaria ma é ancora Cragno a fare un mezzo miracolo. La prima frazione termina 1-1. 

II TEMPO: Semplici ridisegna gli ospiti con un 4-3-1-2 e il Benevento non riesce a trovare le giuste misure. Al minuto 64’ gli ospiti trovano di nuovo la via del gol: Nandez fornisce un assist al bacio per Pavoletti che da due passi di testa non sbaglia. Inzaghi sa che si sta giocando il tutto per tutto e getta nella mischia Gaich e Viola.  Al minuto 78’ Viola serve in profondità Lapadula che però non riesce a coordinarsi al meglio. Al minuto 85 l’arbitro doveri prima assegna un rigore alla Strega e poi dopo la visione al Var lo toglie scaturendo tante polemiche anche nel post gara. Al 93’ Nandez serve in contropiede Joao Pedro che chiude la pratica. Il match termina 1-3. 

TABELLINO: BENEVENTO – CAGLIARI 1-3

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli (26′ st Letizia), Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Schiattarella (21′ st Viola), Hetemaj (27′ st Improta); R. Insigne (21′ st Gaich), Caprari (31′ st Di Serio); Lapadula. A disp.: Manfredini, Lucatelli, Pastina, Tuia, Tello, Dabo, Iago Falque. All.: F. Inzaghi.

Cagliari (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni (1′ st Zappa); Nandez, Deiola (43′ st Duncan), Marin (43′ st Rugani), Lykogiannis (31′ st Asamoah); Nainggolan; Joao Pedro, Pavoletti (49′ st Cerri). A disp.: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Klavan, Walukiewicz, Tramoni, Simeone. All.: Semplici.

MARCATORI: 1’ Lykogiannis (C); 16’ Lapadula (B); 64’ Pavoletti (C); 93’ Joao Pedro (C). 

AMMONITI: 10’ Schiattarella (B); 13’ Pavoletti (C); 56’ Tello (B); 58’ Deiola (C); 

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...