BN-CROTONE: 1-1. SIMY NEL RECUPERO ANNULLA la rete di LAPADULA. STREGA AD UN PASSO DALLA B

Inzaghi per la gara da ultima spiaggia col Crotone ritorna al 4-3-2-1, affidando la licenza di offendere al trio Caprari-Insigne-Lapadula. Parte forte il Benevento che al primo vero affondo passa con un diagonale di Lapadula. Dopo l’espulsione di Golemic il Benevento prova a chiudere la gara ma prima la traversa su tiro di Insigne e poi il portiere ospite evitano il raddoppio. Nella ripresa accade poco, da segnalare un goal annullato al solito Lapadula per off-side. Le squadre si affrontano fino alla fine, ma quando la gara sembra ormai sui titoli di coda ecco che Dragus dalla destra riesce a mettere un cross pericoloso su cui Simy si avventa per un pari che condanna il Benevento ad una quasi B.

I TEMPO: Dopo uno sterile possesso del Benevento all’11’ il Crotone va vicinissimo al goal con un’azione personale di Ounas che spara sopra la traversa solo davanti a Montipò. Capovolgimento di fronte ed il Benevento passa: cross di Letizia, sponda di Hetemaj e Lapadula a volo trova l’angolo vincente. Al 19′ la Strega perde Ionita per Infortunio, al suo posto Improta che si piazza a centrocampo. Passano 4 minuti e ancora Lapadula viene abbattuto a limite dell’area da Golemic che si becca anche il rosso per chiara occasione da rete, rossoblu in dieci. Benevento scatenato al 27′ con Insigne che colpisce in pieno l’incrocio dei pali. Il Crotone non ci sta, e ancora Ounas al 35′ si rende pericoloso con un tiro di poco alto sulla traversa, approfittando anche dell’infortunio di Depaoli costretto a lasciare anzitempo il campo per una botta alla spalla. Ancora Benevento pericoloso al 43′ con una combinazione Lapadula-Schiattarella, respinge Festa. I giallorossi ci provano ancora e al 45′ il portiere ospite deve superarsi sulla conclusione ravvicinata ancora di Lapadula. Poco succede nei 4 di recupero concessi dal direttore di gara.

II TEMPO: Parte bene il Benevento che prova a chiuderla al 5′ con Lapadula ma il suo goal è annullato per fuorigioco. Al 60′ azione in ripartenza del Benevento, l’assist di Lapadula è perfetto ma Schiattarella opta per un improbabile pallonetto. Passano 9 minuti ed è Improta ad impensierire Festa che blocca a terra. Il Benevento cerca con forza il bis ed al 72′ lo sfiora con un diagonale di Lapadula che fa la barba al palo. Inizia la girandola delle sostituzioni con le squadre che iniziano a sentire la stanchezza. Ma il finale sta nella coda, siamo al 93′ quando Dragus impazza sulla destra, palla dentro per Simy che la devia in rete. La gara si chiude così tra la disperazione dei giocatori di casa.

TABELLINO: BENEVENTO – CROTONE 1-1

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli (36′ Tuia), Glik, Barba, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Ionita (19′ Improta) ; R. Insigne (83′ Gaich), Caprari (46′ Dabo); Lapadula. A disp.: Manfredini, Lucatelli, Pastina, Tello, Sanogo, Diambo, Viola, , Di Serio. All.: F. Inzaghi.

Crotone (3-5-2): Festa; Magallan, Marrone (46′ Pereira), Golemic; Djidji, Zanellato (62′ Rojas), Cigarini (67′ Petriccione), Benali (67′ Vulic), S. Molina; Ounas (83′ Dragus), Simy. A disp.: Cordaz, Crespi, D’Aprile, Rispoli, Luperto, Pedro, Riviere. All.: Cosmi.

Arbitro: Giacomelli di Trieste. 

Assistenti: Liberti di Pisa e Lo Cicero di Brescia. 

Ammoniti: 15′ Marrone (C), 51′ Magallan (C), 80′ Glik (B), 88′ Gaich (B)

Espulso: 23′ Golemic (C)

Marcatori: 13′ Lapadula (B), 93′ Simy.

(Foto A. Caporaso)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...