Benevento, ad Ascoli gli basta un tempo. Decidono Sau ed Insigne

Un Benevento ordinato espugna Ascoli e ritorna alla vittoria che mancava dalla prima giornata. Una grande prestazione della formazione di Mister Caserta che nel primo tempo trova due volte la rete con Sau prima e con Insigne dopo. Nella ripresa si limita ad amministrare e riesce senza soffrire a portare a casa questi tre punti pesanti in un campo molto ostico. 

I TEMPO: Partono forte i ragazzi di mister Caserta che al sesto minuto hanno già una ghiotta occasione per passare in vantaggio: Ingenuità in disimpegno dell’Ascoli, Sau conquista palla e manda alla conclusione Acampora che però spreca un rigore in movimento. I padroni di casa provano a reagire alzando il ritmo.  All’8’ D’orazio fa partire un cross per la testa di Dionisi ma la sua conclusione sorvola la traversa. Al 15’ però arriva la rete del vantaggio ospite: Foulon pesca Sau in area che vince il duello con Avlonitis e fa partire un tiro rasoterra imprendibile per Leali. Insistono i giallorossi al minuto 20 con una punizione insidiosa di Caló ma nessuno trova la deviazione vincente. Rete che arriva 5 minuti più tardi: ancora Foulon che serve un assist preciso per Insigne che si fa trovare al posto giusto al momento giusto e trova la via del gol. La prima frazione termina 0-2. 

II TEMPO: La ripresa inizia con ritmi molto più blandi con gli ospiti che si limitano a difendere il doppio vantaggio. Al 64’ accelerano i padroni di casa con Bidauoi che serve Illiev ma da due passi non trova la via del gol. Al 66′ Baschirotto va alla conclusione ma Paleari è sicuro e devia in angolo. L’Ascoli va all’arrembaggio ma la partita diventa molto fallosa e il gioco é spezzettato. Al minuto 87’ Tello ha l’occasione del tris ma non riesce a spingere la palla in porta ad un metro dalla linea bianca. Dopo 6 minuti di recupero il match si chiude sullo 0-2. 

TABELLINO: ASCOLI – BENEVENTO 0-2

Ascoli (4-3-1-2): Leali; D’Orazio (64′ Felicioli), Avlonitis, Botteghin, Baschirotto (76′ Castorani); Caligara (46′ Collocolo), Buchel, Saric (65′ Maistro); Fabbrini (46′ Iliev); Bidaoui, Dionisi. A disposizione: Guarda, Tavcar, Quaranta, Donis, Spendlhofer, Eramo, De Paoli. Allenatore: Sottil.

Benevento (4-3-3): Paleari; Foulon, Barba, Glik, Letizia (55′ Elia); Acampora (59′ Tello), Calò, Ionita (71′ Vokic); Improta, Sau (71′ Lapadula), Insigne (71′ Brignola). A disposizione: Manfredini, Basit, Vogliacco, Di Serio, Moncini, Viviani, Talia. Allenatore: Caserta

Arbitro: sig. Abbattista di Molfetta

MARCATORI: 15’ Sau (B); 25’ Insigne (B); 

AMMONITI: 23’ Acampora (B); 31’ Barba (B); 38’ Ionita (B); 46’ Saric (A); 78’ Buchel (A); 81’ Vokic (B); 83’ Dionisi (A); 86’ Tello (B); 86’ Calo (B); 93’ Felicioli (A)

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...