Benevento – Cittadella, le Napo Pagelle

PALEARI: Concentrato e attento per tutta la gara, poco può sul goal del pari. Bravo al 21′ su Tavernelli e nella ripresa in un paio d’occasioni. Gara più che positiva. VOTO: 6,5.

LETIZIA: Poco supportato da Ionita, dalle sue parti il Cittadella nel primo tempo sfonda spesso. Qualche spunto in velocità, ma può dare molto di più. VOTO: 6.

GLIK: Primo tempo insufficiente, l’attaccante veneto fa quello che vuole. Sul goal del pari è fuori posizione. Nella ripresa va sicuramente meglio e si ricorda di essere Glik. VOTO: 6.

BARBA: Primo tempo difficile anche per lui, leggerino in diversi interventi. Nella ripresa serra le fila, suo il lancio per il goal del raddoppio. VOTO: 6.

FOULON:  Non ha fornito gli assist di Ascoli ma ha giocato una gara accorta affacciandosi in avanti con i tempi giusti. Altra buona prova. VOTO: 6,5.

IONITA: Primo tempo anonimo, da poco supporto in fase di non possesso. Con il passaggio al 4-4-2 trova la giusta posizione al fianco di Viviani. Ma da lui ci si aspetta ben altro. VOTO: 6. 

CALO’:  Cerca di dettare i ritmi del gioco ma non è ben assistito anche se ci mette del suo. Sul goal del pari si fa saltare con troppa facilità. Ancora troppo timoroso. VOTO: 5,5.

ACAMPORA: Ha il merito di sbloccare la gara con un bel goal che gli vale mezzo voto in più. Va anche lui in difficolta sul dinamismo dei centrocampisti avversari. Ammonito resta negli spogliatoi. VOTO: 6.

INSIGNE: Propositivo fino alla tre quarti poi si perde negli ultimi sedici metri. Sbaglia qualche appoggio di troppo. Fumoso. VOTO: 5,5.

IMPROTA: La sua gara dura solo 22 minuti. Esce per infortunio speriamo non grave. Peccato perchè era entrato bene in partita, suo l’assist per il goal di Acampora. S.V.

SAU:  Svaria su tutto il fronte d’attacco, ma la difesa del Cittadella è più organizzata di quella ascolana e gli sbocchi sono pochi, ma la tecnica come sempre c’è. Lascia posto a Lapadula.  VOTO: 6.

SUBENTRANTI:

22′  ELIA PER IMPROTA: Parte a sinistra, ma è a destra che trova la sua posizione ideale. Si sacrifica molto anche in ripiegamento, deve crescere nell’ultimo passaggio. VOTO: 6,5.

46′  TELLO PER ACAMPORA : Un tempo giocato con tanta voglia e gamba. Uno dei migliori tra i giallorossi sicuramente. Bravo. VOTO: 7.

46′ LAPADULA PER SAU : Tre goal in un tempo, giocato con voglia e determinazione sotto porta. Lo aspettavamo, ben ritrovato. VOTO: 8.

59’′ VIVIANI PER CALO’: All’esordio in giallorosso non si fa trovare impreparato in un momento delicato dell’incontro. Esordio interessante, piede pulito.  VOTO; 6,5.

66′ MONCINI PER INSIGNE: Entra con voglia, mettendosi al servizio della squadra e di Lapadula. Avrebbe meritato il goal anche lui. VOTO: 6,5.

MISTER CASERTA:  Conferma in blocco la squadra vincente e convincente di Ascoli che però fa fatica nel primo tempo contro un Cittadella ben messo in campo. Deve rinunciare ad Improta e Sau nella prima frazione. Ma sua la lettura della gara è stata illuminante quando è passato al 4-4-2 con le due punte fisiche. E’ li che il Benevento ha vinto la gara dando scacco matto al Cittadella. I cambi questa volta hanno dato la svolta positiva alla gara. Ora a Como per tentare il tris. VOTO: 7,5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...