Benevento in dieci, Lapadula risponde a Cerri. A Como finisce 1 a 1

Benevento e Como si dividono la posta in palio. Si potrebbe riassumere così il match di oggi con un Como che era alla ricerca della prima vittoria stagionale e un Benevento che voleva avvicinarsi alla vetta. L’espulsione di Glik e il rigore realizzato da Cerri sembravano però aver indirizzato la partita a favore dei padroni di casa ma un gran Lapadula prima la riprende e sul finale rischia anche di fare bottino pieno. Il Benevento con questo pareggio si porta a quota 11. 

I TEMPO: Partono subito forte i padroni di casa  che vanno alla ricerca della prima vittoria stagionale. Al 3’ Parigini serve Cerri che da pochi passi non trova il bersaglio grosso. Provano a reagire i giallorossi al minuto 14’ con la conclusione di Tello che però trova la presa sicuro di Gori. Al 20’ prima svolta della gara: Glik stende Cerri che si stava avviando verso la porta di Paleari e l’arbitro lo mando sotto la doccia. Al 34’ il match si sblocca: Tello commette un inutile fallo in area che viene punito dal direttore di gara. Dagli 11 metri Cerri non sbaglia. Quando la partita sembrava ormai sfuggita via alla Strega arriva subito la reazione con Lapadula che al 40’ fa partire un missile e trova la rete del pareggio. La prima frazione termina 1-1. 

II TEMPO: Il Como entra in campo determinato a sfruttare la superiorità numerica ma il Benevento si difende con ordine. Al minuto 66’ ci prova Chajia con una conclusione insidiosa ma guadagna solo un corner. La partita é spezzettata e nessuna delle due squadre vuole mettere la testa fuori dal guscio.  Al 73’ Moncini cerca il gol copertina su rovesciata ma la sua conclusione si spegne sul fondo. Nel finale i ritmi si alzano e entrambe le squadre si gettano all’attacco per portare i 3 punti a casa. Al minuto 89’ Lapadula ha un match point: aggancia la palla, supera il difensore e va alla conclusione sulla lunetta ma il suo tiro non trova lo specchio per pochi centimetri. Un punto a testa e tutti sotto la doccia.

TABELLINO: COMO – BENEVENTO 1-1

Como (4-4-2): Gori; Vignali, Scaglia, Varnier, Cagnano (78’ Ioannou); Iovine (63’ Chajia), Bellemo, Arrigoni (78’ H’Maidat), Parigini (78’ Gabrielloni); Cerri, Gliozzi (63’ La Gumina). A disp.: Facchin, Bolchini, Solini, Bertoncini, Kabashi, Peli, Luvumbo. All.: Gattuso

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Glik, Barba, Foulon; Tello (56’ Calò), Viviani (71’ Acampora), Ionita; Brignola (21′ Vogliacco), Lapadula, Elia (71’ Moncini). A disp.: Muraca, Manfredini, Basit, Vokic, Insigne, Di Serio, Masciangelo, Talia. All.: Caserta

MARCATORI: 34’ Cerri (C); 40’ Lapadula (B)

AMMONITI: 35’ Cerri (C); 56’ Tello (B); 68’ Parigini (C); 80’ Gabrielloni (C); Ioannou (C); 

ESPULSI: 20’ Glik (B)

Domenico Pietro Sorice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...