Il Benevento si abbatte sulla Reggina. Giallorossi vincenti e convincenti

Doveva essere la domenica del riscatto per la Strega e così é stata. Un Benevento travolgente batte la Reggina per 4-0 e si rimette in carreggiata in classifica sfruttando anche i risultati positivi che arrivano dagli altri campi. Formazione di mister Caserta che inizia subito con il piglio giusto e al minuto 11 é già in vantaggio con Viviani. Lapadula prima e Ionita poi mettono il sigillo al match. Al 69’ arriva anche la rete di Tello ad archiviare definitivamente la pratica. 

I TEMPO: Partenza aggressiva del Benevento che cerca subito di portare la partita dalla sua parte. Al 10’ Lapadula prova il gol in rovesciata ma la palla viene deviata in angolo. Al minuto 11’ la Strega sblocca il match: cross di Letizia per la testa di Viviani che batte Turati. La Reggina prova ad organizzarsi ma il Benevento é straripante. Al 23’ Acampora serve Lapadula ma la sua conclusione non trova lo specchio. 60 secondi più tardi però arriva il raddoppio giallorosso: Viviani conquista palla e manda Lapadula in porta, il diagonale del peruviano è letale 2 a 0. Al 30’ ancora Viviani protagonista con una conclusione insidiosa che sfiora il palo. Al 45’ prova anche Elia ad iscriversi al gabellino marcatori ma Turati respinge. La prima frazione termina 2-0. 

II TEMPO: É ancora il Benevento a fare la partita. Al 55’ Ionita fa partire un missile dal limite che però si spegne sulla traversa. Al 57’ arriva il tris: Lapadula serve Ionita che da due passi trova la via del gol. La Reggina é K.O. e non riesce mai a rendersi pericolosa. Al 64’ Insigne va alla conclusione ma guadagna solo un corner. Al 69’ arriva anche il poker: Insigne semina il panico nella difesa ospite e serve Tello che da due passi non può sbagliare. Al 90’ Brignola spreca il gol del 5-0. Il match si chiude senza nessun recupero da parte del direttore di gara.

TABELLINO: BENEVENTO – REGGINA 4-0

Benevento (4-3-3): Paleari; Letizia, Barba, Vogliacco, Elia (60′ Brignola); Acampora (77′ Talia), Viviani, Ionita (60′ Tello); Improta, Lapadula (77′ Moncini), Insigne (77′ Di Serio). A disposizione: Muraca, Manfredini, Calò, Vokic, Sau, Masciangelo, Talia, Pastina. Allenatore: Caserta

Reggina (4-4-2): Turati; Di Chiara, Cionek, Stavropoulos, Adjapong (59′ Lakicevic); Bellomo, Crisetig, Bianchi (59′ Hetemaj), Ricci (46′ Cortinovis); Galabinov (46′ Denis), Montalto (70′ Rivas). A disposizione: Micai, Gavioli, Loiacono, Regini, Laribi, Tumminiello, Liotti. Allenatore: Aglietti

Arbitro: sig. Fourneau di Roma1

MARCATORI: 11’ Viviani (B); 24’ Lapadula (B); 57’ Ionita (B); 69’ Tello (B); 

AMMONITI: 26’ Bianchi (R); 54’ Elia (B). 

Domenico Pietro Sorice 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...